domenica 29 agosto 2010

REPORT DI FINE ESTATE, VOLATA VIA COME UN PUGNO DI BRUCE LEE.PER FORTUNA!INIZIAVO A DUBITARE DELL'ESISTENZA DEL NIENTE, MUSICA ARABA IN SOTTOFONDO


LO STO CONSUMANDO.
60, 70 PAGINE AL GIORNO COME NIENTE.
NON MI DILUNGO.
LEGGETELO, POI VEDETE SE E' IL CASO DI CONTINUARE COME CONTINUA DA SEMPRE.
SI', SI', SO CHE SAPETE...
... O FORSE NON ABBASTANZA...
UNA LETTURA COSI' VELOCE, INCISIVA, ELEMENTARE (non narrativa) NON MI E' MAI CAPITATA.
9 EURO PIU' CHE BEN SPESI.
NIENTE SOCIETA' SEGRETE, ALIENI O CAZZI VARI.
SPIETATA ANALISI DELLA NASCITA, DELL'EVOLUZIONE DI LOGHI, MARKETING, BRANDING, COOL HUNTING, TECNICHE PERSUASIVE PER FOTTERE IL CERVELLO DEL PROSSIMO.
AGGGGRATIS.






IO PERCHE' CI ABITO; FOSSI IN VOI FAREI MILLE SACRIFICI TUTTO L'ANNO, PER FARE MILLE CHILOMETRI, PER TROVARE QUESTO PARADISO COME LAUTA RICOMPENSA.
BISOGNA ESSERE ORGOGLIOSI.
CREDERE, OBBEDIRE.
ORGOGLIOSI DI CREDERE MENTRE SI OBBEDISCE.
STATE SOLO ATTENTI A NON INGERIRE L'ACQUA MARINA: 30 BAMBINI CI STANNO PER RIMETTERE LE PENNE (il pranzo e la colazione li hanno già rimessi qualche giorno fa, proprio sul pavimento del pronto soccorso).
MA NON DISPERATE: SPIAGGIA D'ORO E BANDIERA BLU NON VI FARANNO MORIRE!!!








IN GIRO NE VEDO SEMPRE PIU'.
NON SUCCEDE COME NEL FILM "SUICIDE CLUB" PERCHE' SE FAI SUICIDARE TUTTI I GIOVANI SCEMI... POI CHI COMPRA LE TUE CAZZATE?
CHI TI FA SENTIRE UN DIO SUPREMO?








E' LEI IL MINISTRO DELLE PARI OPPORTUNITA'.
SE LE OPPORTUNITA' FOSSERO DAVVERO PARI PER TUTTI ANCH'IO SAREI UNA TROIA COSI' PLATEALMENTE PUTTANZOCCOLA, E PASSEREI LE GIORNATE A FUSTIGARMI LA PATATA CON UN CETRIOLO MOSTRUOSO, MENTRE VECCHI OTTUAGENARI MI RIEMPIONO DI SALIVA IL CLITORIDE E ASSEGNI LE MANI DI SPERMA ADORNATE.
PURTROPPO NON E' UNA SOCIETA' MERITOCRATICA... e ho anche messo su un po' di pancetta, quindi...






Enormi bocche d'acqua spumeggiante di additivi d'origine volutamente, ragionatamente, studiatamente ignota, voracemente divoravano polpette di scogli digerendoli, in parte, sul bagnasciuga, regalando ai turisti materiale semi solido per ferirsi le piante dei piedi non protette da apposite scarpe per turisti, fintamente trandy, veramente tossiche dal punto di vista estetico e batteriologico.

Erano NON felici così, guai fargli notare il contrario, la miserrima verità.

Era la loro vacanza.

Fosse sprofondato il mondo, i figli andavano messi K.O. per le 21 come minimo.
Senza di loro potevano star male intimamente, senza che nessuno li distraesse dal faticoso lavoro d'auto NON miglioramento.

Usare l'imperfetto come tempo narrativo fa sembrare i tasti più pesanti, duro roccia, meno agevoli.
Un manico di chitarra elettrica spesso come un incudine da chitarra classica da studio.

50,00€ e passa una parte armonica di paura.

Recentemente, dalle mie parti è successo (“scoppiato”?)un disastrino ecologico.

Un depuratore scoppiato, dicono alcuni.

Centinaia di pesci galleggianti di lato, a pelo di superficie acquifera. Squamosi occhi vitrei direzionati verso l'infinito.
Per sempre.
Puzza di merda.
30 bambini ricoverati d'urgenza per aver bevuto la radioattiva acqua salata.

Fortuna del cazzo, c'era bandiera blu.

CI AVEVANO LA BANDIERA BLU!!!

C'è chi da la colpa al depuratore.
Parliamo degli “oppositori” del governo locale, irritati come una medusa atlantica strusciata su ferite infette di pus, dalla politica destromane destroide seda coscienza della quarta età a base di tragiche serate danzanti (zoppicanti), lotterie con premi simili a cateteri usati, pappagalli spisciati, e sagre del “pesce ipotetico” (immaginate quanto possa essere buono or ora il nostro sopraffino prodotto interno ittico (P.I.I.).

I complottisti se ne stanno in silenzio da una parte.

Interrogato sull'accaduto, Paolo de Paranoicis, capo della falange complottista del comune di Alba Adriatica (“Alba Adriatica” come “Alba Dorata”? Anche qui c'è lo zampone dei framassoni terroni” disse alla cerimonia d'incoronazione), cerca di prendere tempo, come se rispondere gli faccia più terrore della paura stessa.

E non parla.

C'è qualcosa di sospetto. Solitamente sono i primi a scrivere interminabili, dettagliati saggi su ogni fenomeno comunale del quarto tipo.

Tomboso silenzio di lapide.

Il tempo di smontare l'attrezzatura (telecamere, microfoni), una folata d'artico vento, de Paranoicis si decide a vuotare il sacco biliare.

La giornalista rimane con un palmo di naso di riso soffiato a Murano dai veneziani alcoolizzati fieri della Serenissima, degli arrangiamenti del maestro Riverberi (chissà quante violiniste s'è penetrato calendario dopo calendario di tournee all'estero, rigorosamente lontano dalle mura domestiche italiche, causa incomprensione/mancanza di un benché minimo gusto nazionale) e neanche lei ci crede più.

Paolo de Paranoicis ha espresso la “sua” opinione su ciò che è accaduto nelle falde acquifere della non più ridente cittadina dell'Adriatico.

“Niente. Non. Sappiamo. Niente”.

Sembrava distante dal proprio corpo, dimagrito, emaciato. Aveva gli occhi vitrei come quelli dei pesci rovinati.

Smagnetizzato come una persona normale sottoposta a cinque mesi consecutivi d'intensivo trattamento Fides Vita e terapia T.D.G. (Testimoni Del Genova).

Più per perversione personale, frutto di anni di molestie subite dal padre, che per puntigliosità pignola professionale, Barbare Ngoiapenis, giornalista del telegiornale Tg.G (che si legge “Ti gì del punto G; è un giornale di femministe radicali fondamentaliste clitoridee N.d.T.) ha strattonato una spalla del de Paranoicis per esortarlo a fornire la canonica serie di collegamenti interdimensionali, più i complessi di colpa con società segrete locali affiliate con la mafia rettiliana intergalattica che solitamente i quotidiani NON riportano.

La tensione era talmente tangibile che un bambino ci è andato a sbattere addosso decapitandosi come un pollo di McDonald fiero della motivazione per cui sei secondi prima era stato creato in laboratorio, in una provetta sporca. In più, a svegliare i vicini le urla della madre del bambino (non del pollo; la mamma del pollo di McDonald deve ancora nascere SE decideranno che sarà opportuno farla nascere) frustrata per non aver nessuno di “materialmente concreto” che la risarcisse economicamente.

Povera donna. Un figlio decapitato e nessuno con cui prendersela. Nessuno a cui far sborsare i soldi per ripagare l'offesa. Occasioni svanite.
Era la volta buona che poteva andare in Romania a rifarsi tutti i denti (consumare abitualmente cocaina significa consumare tutte le risorse di sali minerali, il che significa necrosi dentale progressiva come la musica degli E.L&P.).

Si mise l'animo in pace.

O si mise l'anima in pace?

Bisonga vedere se anch'ella fosse femminista.
In questo caso: “Si mise l'animA in pace”.

Paolo de Paranoicis, sguardo vitreo, umor vitreo, umore vetrioleggiante (cazzo, VETRIOLEGGIANTE ESISTE SUL SERIO!) fissava innanzi dinanzi a sé lo spazio tra un gioco di rétina e l'ambizione alla pace dei sensi conseguente al risveglio spirituale.

“Buddità”, per usare un termine meno chiaro.



Morale della favola.


I complottisti non solo sembravano posseduti da entità interdimensionali.

Rinnegavano le proprie origini.

“Scusate, ma secondo voi chi o cosa è stato ad inquinare le acque del nostro mare a 'sto punto bandiera marrone col cazzo che ce la ridanno quella blu a meno che... è stata la camorra locale? C'entra la gomorra internazionale? SONO STATI ANCORA UNA VOLTA QUEI CAZZO DI NIBIRUIANI?”

“NO. I MARZIANI NON ESISTONO. SIAMO I SOLI ED UNICI A VIVERE NELL'UNIVERSO. FORME DI VITA TROGLO PROGREDITE COME LA NOSTRA NON CE NE SONO” (il che potrebbe spigare come mai un'ameba obesa come Costanzo, non solo ha il permesso di andare in giro da solo, senza insegnante di sostegno et camicia di forza ultra rigida, addirittura un qualche potere, fortissimo potere decisionale sull'andamento dell'esistenza del minus habens italianus medio).

Il capo dei complottisti, posseduto dalla Guardia Carceraria della Quarta dimensione Inferiore, ha smentito tutto il materiale fornito in precedenza da lui e dai suoi adepti.

È la fine di un'epoca.

Ora saremo costretti a prendere in considerazione l'ipotesi di utilizzare media shopping per fare acquisti, non per vedere quanta carne putrefatta Jill Cooper riesce a far ballonzolare dalle fessure delle mutandine Made in USATAIWAN.


Con questo “fine epoca”, impiegato statale per raccontare un piccolo GRAVISSIMO fatto di cronaca... ahhhhhhh,

Fermi un attimo.

Faccio una riga di sintesi, poi racconto la cosa più divertente.

MERDA TOSSICA NELLE ACQUE.
PESCI SCHIATTANO.
BAMBINI DEFUNGONO COME PULCI SUL PUBE DI GERONIMO STILTON.
SINDACO...

Sapete che fa?
Sapete che è?

PER DIMOSTRARE AL MONDO CHE IL DIVIETO DI BALNEAZIONE, IMPOSTO SOTTOFORMA DI BOLLINO ROSSO ROVENTE, NON ERA E NON SARA' MAI PIU' VALIDO, SOLO UN MERO RICORDO DI ESTATI ANNI 50 SVANITE 60 ANNI FA...



SI E' FATTO IL BAGNO IN MEZZO ALLO STAGNACCIO MARCIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


HAHAHAH, ha fatto come il sindaco di Quahog Adam West, quando la famiglia Griffin acquisì straordinari super poteri.

Per fronteggiare la furia distruttiva dei 5 Griffin, il sindaco si è volontariamente sacrificato, gettandosi in mezzo a barili saturi di scorie radioattive verdi fluorescente, convinto di acquisire i poteri caratteristici delle mutazioni genetiche Sci-Fi da esposizione a raggi X.

Dopo essersi buttato là in mezzo come un cane appena uscito dalla toelettatore ritrovatosi paradisiacamente di fronte a una fumante, provvidenziale pila di merda equina, lo rivediamo su di un lettino d'ospedale mentre un dottore di colore gli confermala diagnosi: “Lei ha un tumore”.

Le “cose brutte” non si augurano mai, a NESSUNO, ma quel sindaco di merda con le sue sadiche idee da minorato mentale mi ha fatto pagare 3 multe l'estate scorsa (controlla i post di giugno/luglio/agosto 2009; provare per credere e bestemmiare) perciò...

No, non glielo auguro.

Quest'oggi voglio essere un concentrato d'amore, di comprensione per tutti.

Sono sereno.
I turisti stanno sloggiando dagli acini d'uva semi pelosi (i miei testicolini). Non ne posso più delle nevrosi metropolitane iperattive di 'sti quattro pecorai terroni ripuliti odia terroni arricchiti grazie ad altri terroni lavoratori di tutto tranne che della terra (sennò gli O.G.M che cazzo li piantiamo affà?).

Sono sereno perché ho iniziato ad andare a mangiare al ristorante macrobiotico.

Mi sento più rilassato.

Appena sto per incazzarmi le vibrazioni positive del cibo fanno vibrare l'intestino, mandandomi di filato a sdiarreare la tazza del cesso, perciò, prima che la collera prenda il sopravvento, la forza benefica dello sciacquone, gli elementi cellulosi corroboranti della carta igienica mi riportano a uno stato di quiete uniforme.

Riesco a scindere la forma dalla materia, quando sto a novanta in un cesso pubblico.

Con la mano sinistra mi ancoro alla maniglia della porta per tenerla serrata, salvaguardando la crescita (se vedi una persona nuda prima del matrimonio ti scompaiono gli ormoni della crescita) di sventurati bambini recatisi al cesso per questioni affini alle mie.


Si parla tanto di dialogo.
Dialogare.
Il dialogo c'è.
Non verbale.
Pittoreschi, avanguardisti, immediati, incisivi surrogati di sms pregni di romanticismo futurista à la Marinetti.

Come dialogano le nazioni?

Con la guerra.

La guerra è un sofisticato linguaggio di pace.

Come fai a fare la pace se prima non prepari la guerra?

Pre-preparando un conflitto antecedente alle operazioni di guerriglia future.

Lanciare una granata è un dialogo epistolare.

Sganciare un'atomica diventa postmoderno scambio di vedute.

È il nuovo linguaggio mondiale.

Quando si parla la stessa lingua ci si capisce meglio.

Che tu sia un eschimese o un abitante di Papua, nuova Guinea, capirai benissimo parole come AHHHHHHHHHHHHHHHHHAAAAAAAAAAAAAAA, oppure vari modi di intercalare tipo NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO, simpatici suppliche tipo PEEEEEEERRRRPIEEEEEEEEETAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA'LAGAMBAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAALEBUDELLADIMIAFIGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Fa tanto anche il linguaggio del corpo. Gioca un ruolo particolarmente rilevante.

Ad esempio: se sei italiano e sei stato colpito da una granata, mettiamo turca, per far intendere al ricevente turco (tu sei il “mittente”) “LAGAMBAAAAA”, devi sì strillarlo pieno d'odio e lacrime negli occhi... ma ti devi tenere la rotula spappolata ben salda (o quasi salda) nei palmi delle mani, per quanto possibile, dondolandoti avanti e dietro per meglio lasciar intendere il grado di dialogo dolore.


E sono d'accordo.

PORGODDDDIO, E NON GI' DEVI VENIRE BIU' IN SHTO' LOCALE, BORGAMADONNNNA.

Sotto casa mia stanno dialogando così, ora, 10:51 di domenica 29 agosto 2010.

Per avvenire, un dialogo necessita di due o più parti (questo non vale per gli schizofrenici).

Ci vogliono un mittente e un ricevente.

In un dialogo esemplare, anche se rarissimo, di tanto in tanto mittente e ricevente si scambiano i ruoli.

Ora parlo e mi ascolti.
Adesso che ho finito di parlare parla che ti ascolto.
Teoricamente, TEORICAMENTE dovrebbe funzionare così.

Mi trovo di fronte a un'eccezione grammatical esistenziale.

Il mittente, colui che crea il messaggio (in questo caso “PORGO***NONGIDEVI VENIRE BIU'”ecc.) svolge anche la funzione di “ricevente contemporaneo”, in quanto il “ricevente mancato”, quello che “non ci deve più andare in quel locale”, sta dando un sacco di calci al mittente, il quale da e riceve insieme.

L'importante è capirsi.

Capirsi e capire.

Per capire i miei simili sfoglio il Corriere Adriatico lasciato dal mio babbo sopra la cesta dei panni sporchi.

È il giornale di oggi.

PENSO CHE SOSPENDERO' LA RUBRICA “COSA SUCCEDETTE NEL **\****”.

MI SONO ROTTO DI FARE CRONACHE DI GUERRA, REALIZZANDO SEMPRE PIU' QUANTO LA VITA SI RIDUCA SOLO A CONFLITTI ARMATI E CONFLITTI D'INTERESSI, PERCIO' BECCATEVI 'STA BOTTA D'ATTUALITA' TRAVISATA.

La prima pagina del giornale sembra davvero una prima pagina di giornale, uguale a quelle professionali dei giornali professionali veri.

Preciso ciò perché, in una regione di bambini e bambinoni ritardati, dove si cerca in tutto e per tutto di assomigliare a quelli che ci sembrano “adulti delle città” (in realtà ritardati infanti quanto noi), dove tutto è un gioco di emulazione dei “grandi”, certe cose non vanno prese troppo sul serio.

Eppure la gente prende i giornali per la verità.


CHALET, STANGATA IN DUE MOSSE: GARRY KASPAROV SI SUICIDA BEVENDO UNA GASSOSA AVVELENATA, MENTRE IL GIUDICE GLI STRAèèA LA REGINA DAGLI ARTIGLI MORIBONDI.

L'articolo riguarda l'ignorante presunzione del sindaco e del suo staff di handicappati muniti di patente europea per guidare veicoli da mongoloidi, e dell'acerrima campagna di repressione sonora iniziata contro gli chalet che, cristodidDDio, fanno musica fino a tardi.
È estate.
I giovani hanno bisogno di impasticcarsi, ballare ol nait long. Fateli fa'!!! Sennò che cazzo ci vanno a fare in vacanza a S.Benedetto del Tronto, dove non c'è niente e quel niente risulta noioso, oltre che palloso?!
Invece di essere grati che le pasticche e le droghe sintetiche rovinino l'attività cerebrale dei giovani al punto da fargli sembrare una vacanza a S.Benedetto “fica si oh pia bbè pia strà bbe”, stanno a lamentarsi.

C'è chi sputa nel piatto dove mangia.
Questi ci sborrano sangue mestruale.

INTER K.O.: SUPERCOPPA ADDIO.
“Ci stiamo attrezzando per vincere la Coppa del Nonno, più alla nostra portata intellettuale”.

Articolo inutile; manco lo leggo.
Lo sputo.

PRODI BENEDICE IL NUOVO ULIVO, TRAPIANTANDOSI UN SIMBOLICO RAMOSCELLO SU PER IL CULO.
Però, per effetto di democrazia voodoo, l'ano trapassato è stato sì quello del vecchio pupazzo di gomma, ma il dolore è stato accusato dalla nazione, dolorante ed emorroidea più che mai, tutta in fila dal dottore della mutua (“Ci shtà la crisi, il dottore privatizzato non me lo posso permettere”!) per farsi controllare i rossi grappoli sulle chiappe.

E ancora una volta trionfano la giustizia, la democrazia e l'importanza data alle cose realmente importanti, come il sempre più veloce avanzare del governo mondiale.

Quanto è stato vantaggioso entrare nella C.E.E.?
Ecco, il governo mondiale sarà ancora PIU' meglio.

“Più meglio non si dice”.
“Chi l'ha stabilito?”.
“La Treccani”.
“Non me ne fotte”.
“Aspetta: l'ha stabilito lo Zingarelli”.
“Allora vabbè”

Mai mettersi contro gitani vendicativi cane da combattimento muniti.

BARROSO: OCCHIO AI CONTI PUBBLICI.
“Sul fronte crisi, l'Italia è messa meglio di altri paesi”.

Parole di Barroso, pedopornosatanistamassone pupazzo di gomma dalla faccia di cazzo e il cervello di merda di non voglio manco sapere dove.

Questo piccolo incoraggiamento alla sudditanza italiana è confortante.
Se non riuscite ad arrivare a fine mese, non disperate: COSA DEVONO DIRE LE FAMIGLIE CHE HANNO FIGLI MUTILATI, PARALITICI, FROCI E DROGATI?

Per stare meglio guarda chi sta peggio.

se hai perso un braccio sorridi, quando passi di fronte al tetraplegico; almeno tu non hai bisogno di aiuto per farti le seghe.

Anzi, tu puoi fartele!

SPEZZATINO DI GERARCHIE

... dopo mi dicono che i titoli di studio comprati nelle scuole private sono validi quanto quelli sudati con pompini ai professori e filmati su yutubb...

L'articolo racconta di come l'opinione pubblica sia completamente focalizzata sul campionato.
Di quanto il papa sia “preoccupato che gli italiani privilegino il campionato alla... continua a pagina 15”.

Be', il papa non ha che da star felice.
Mentre tutti guardano il centro dello stadio, lui può avere libero accesso a tutte le nursery della nazione senza ricevere il minimo disturbo.

Perciò su, forza e coraggio Razzi.
Viagra in una mano, moncherino semi idraulico nell'altra.
ANDIAMO A CONQUISTARE I CULETTI DEL FUTURO.

E vissero tutti traumatizzati e scontenti.


“NON SONO COSI' IMPORTANTE”. DANTE FERRETTI LUSINGATO PER LA SCELTA DI GIRARE UN DOCUMENTARIO SULLA SUA PERSONA.

Intanto la gente si precipita nei forum, su uichipedia, per vederre chiccazzo è Dante Ferretti, per poi scoprire col sorriso stampato in culo che è stato il realizzatore delle scenografie di alcuni tra i più memorabili film della storia, cioè le diapositive con cui misuriamo la qualità del nostro passato.

Ovvio: quanti ricordi avete?
Quanti film vi ricordate?

Il nostro “passato cinematografico” è più rilevante del “passato illusorio esistenziale”.

PROSA E MUSICA, PIOGGIA DI STELLE IN TEATRO, e grandinata di cocaina nei cessi dei medesimi.

Sarà una stagione memorabile per il Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno.
Un po' meno per gli abitanti della città.
Pare che sacrificheranno il cadavere di Giovanni Allevi (noto pestatore di tasti, ascolano quanto le olive fritte) al dio babilonese Moloch, per incentivare le vendite dei biglietti.

Sì, perché quel teatro si riempie solo quando c'è l'Opera.

L'opera fa molto chic e, anche se ti fa cagare, non puoi mancare, altrimenti penseranno di te che sei un ignorante NON chiesaro comunista di merda e non ti passeranno più la palla nel campo parrocchiale del sestriere della quintana.

LA MOSTRA: IL VOLO DI RAFFAELLO.

Pare che il noto programma di Mtv “Jackass”, abbia sborsato un milione di dollari per far sì che Jonny Knoxville si forasse il bulbo oculare sinistro con la carcassa inscheletrita del Sanzio, sparata da un cannone da guerra, mentre il collega Steve O, dopo aver ripetuto 35 volte “Yaaa, dude”, insieme al collega Ben Maghera che apostrofava l'evento, come ogni volta, con: “This is the most dangerous thing I ever seen, vomitava del liquido biancastro in una bacinella blu.

CARFAGNA: IMPEGNO E DONNE.

Pare che il ministro delle pari opportunità, per dare il buon esempio alle sue simili di specie, si sia sottoposta ad una cura a base di potenti psicofarmaci per togliersi dalla testa l'idea, il concetto, la figura di pene infestato di smegma che penetra e penetra per notorietà e potere.

Le donne hanno mal interpretato il gesto, tanto che nell'ultima settimana la percentuale di aborti spontanei e fatti in casa (le due tipologie di aborti sono compatibili) è salita del 62,4%.

FINITA LA SCANDALOSA PRIMA PAGINA, PESCHERO' LE NOTIZIE PIU' INTERESSANTI, DEGNE D'ATTENZIONE E DELLA GIUSTA RAZIONE DI ODIO NELLE ALTRE BISUNTE PAGINE.

CASINI: ALLEANZE? NON ESCLUDO NULLA, purché il tutto continui a svolgersi iper lucrosamente, solo ed esclusivamente all'interno della cricca di loggia.
Nessuno dei sudditi dovrà dubitare che quiddentro in parlamento ci stiamo facendo i cazzi nostri, e li stiamo appuntendo bene per infilarli nel sedere degli altri inferiori non massoni cittadini sacrificabili.

ANCORA SCONTRO PDL-RIBELLI (Ribelli? E i dik dik? Cazzo è, un festival beat?)
BOSSI: FINI SARA' DI PAROLA.

Quindi è ufficiale, Gianfranco Fini, gran maestro della loggia dei minorati d'Oriente si attaccherà al tubo del gas per compiere il destino scritto per lui, più di duemila anni fa dal dio Tammuz.

CALDEROLI: COSI' SCIORTINO NO VA IN PARADISO.

Siamo di fronte ad una notizia degna di studio.
Penso che spedirò l'articolo alla Nasa per vedere cazzo mi dicono.

L'ho interpretata così: Calderoli, calderone dell'inferno, non vuole mandare in paradiso Sciortino in quanto, a casa sua, gli sciortini si bevono tutti d'un fiato.
Meglio se corretti con roypnol (per non far ricordare nulla alla malcapitata vittima, stuprata davanti, dietro).

L'unica difficoltà risiede nell'abilità, nella pazienza, nei valori morali dello stupratore. Si deve impegnare per non lasciar lividi.
Almeno in faccia e nei più visibili.

E grazie a queste imperfezioni che molti genitori e baby sitter sono stati arrestati.

Quando fate le cose, fatele bene!

MERCATO DEL MATTONE IN RIPRESA: CENTINAIA DI TURISTI SUI CAVALCAVIA, prendono la mira e scagliano blocchi di marmo sui parabrezza dei succubi del fantomatico bollino rosso da contro esodo di sta ceppa di minchia.

Ed è subito moda.

POWER BALANCE: CRISTO CE L'AVEVA.

In seguito alle polemiche suscitate dal braccialetto dell'estate, indossato da tutti i vip più vip degli altri, un famoso antropologo di proprietà della Nike ha condotto uno studio che ha rivelato all'umanità sconvolgenti novità.

Non solo la figura storica di Gesù Cristo il Nazzareno è realmente esistita.

Pare che al momento della crocifissione il salvatore messia indossasse un modello bianco, da 39,30€ (circa 80,00 dei vecchi soldi gerusalemmini) di Power Balance ultimo grido, il quale gli permise di durare non solo 3 giorni, bensì 6.

L'annullamento del campo magnetico, della forza centrifuga esercitata dal legno della croce, hanno permesso al giovane yogi di non spaccarsi i polsi, e di rimanere attaccato quasi una settimana, senza che la gabbia toracica cedesse scaraventando gli organi interni verso l'esterno tipo la vomitata d'interiora nel celebre “Paura nella città dei morti viventi”.

Ed è subito polemica.

VATICANO: “SEI GIORNI? ABBIAMO UN PO' DI PROBLEMI CON QUEL NUMERO. ALLA GENTE SI PUO' DIRE “5” O AL LIMITE “7” ?

SI', SETTE E' MEGLIO, COSI', OLTRE CHE VENDERE PIU' BRACCIALETTI AFFOLLEREMO LE PALESTRE, FORTIFICANDO IL GIA' INOSSIDABILE STEREOTIPO DELL'UOMO FORTE SPARTANO MUSCOLOSO CHE NON SI ARRENDE MAI NEANCHE QUANDO LO INCHIODANO A UNA CROCE COME SI INCHIODA CON UNA CALAMITA UN POST IT AL FRIGORIFERO.

...e a proposito di frigoriferi.
Il mio si è rotto.
Sono due giorni che mangiamo roba calda, beviamo roba calda.
Non è male.
“Non è male” se la prendete come una grande privazione atta a percorrere la strada verso la santificazione..

... se non la vedete così, direi che è davvero una merda di situazione.
In compenso il congelatore funziona.
Oggi a pranzo mi sono succhiato un hamburger Valsoia come fosse un Liuk Stecco di liquirizia.
Non è la stessa cosa.
Fidatevi.
Ve lo dico io

CIVITANOVA: IL SINDACO DI FORZA NUOVA RIGUARDO AL PESTAGGIO DI UN GIOVANE BENGALESE: NON SIAMO NAZISTI. ESSERE FILOFASCISTI E' UNA FILOSOFIA DI CREDERE, OBBEDIRE, COMBATTERE, PAGARE IL DEBITO PUBBLICO AI BANCHIERI DI QUELL'ETNIA VERSO LA QUALE NON PROVIAMO NESSUN RISENTIMENTO ALCUNO NIENTE NO MACCHE'.


ALBENGA (dove cazzo è? Vabbè, va'): PRIME MULTE PER L'IMPERDONABILE CRIMINE DI GIRARE IN COSTUME.

Si sta pensando di realizzare crocifissi “più sobri” raffiguranti Gesù in impermeabile Calvin Klein, per non turbare la sensibilità delle suore che non vedono un uccello “maturo” da un bel po' di anni (“Quello dei chierichetti è ancora troppo troppo troppo da svezzare” dice la Monaca di Monza, capa delle cape delle suore e organizzatrice di riti top top very top secret, in linea col programma di Educazione della Gioventù papale Doc.).

Mi spiace ma tutti questi anni vi siete inginocchiati di fronte a un pallavolista da spiaggia... in costume.

E A PETTO NUDO.

Un uomo appeso come un salame in costume, a petto nudo, NELLE SCUOLE, DAL DOTTORE, DALL'AVVOCATO, NELLE CHIESE.

Mi chiedo dove cazzo andremo a finire.


AVEVA LEGAMI CON LA CIA.
SPIA MORTA, IN CASA KIT DI SESSO ESTREMO... .... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... a... ai... aiu... aiut... ... ... ... ... aiuto, dov'è la mia mamma?!
Voglio la mia mamma...
... ridatemi subito la mia mamma, vi prego.
Ridatemela.

Ah, gliel'ha venduto lei il kit per farsi le seghe fai da te?

Allora non la voglio più.

Vabbè che con la crisi ci si deve arrangiare, fare il primo lavoro che capita, però che cazzo, vendere valigette pornografiche a spie della CIA mi pare una di quelle cose che poi san Pietro non ti perdona e finisci all'inferno.

CARFAGNA: LAVORO E FAMIGLIA SI PUO': basta portare una culla e una poltrona lì dove decidente di battere il marciapiede.
È un buon modo per stare insieme ai cari.
Parola di Mara Carfagna, moglie, madre, figlia devota, anche se non ci risulta che abbia famiglia alcuna, figurarsi figli.

Dopo che partorisci ti slabbri tutta, non dai soddisfazione a chi ti penetra per lavoro.
Se lo fai sentire inutile, il PENETRATORE, se la prenderà con la tua carriera.
Non è il caso.

ASCOLI.
PAOLO CACCIATORI: LA PISTA CICLABILE UCCIDE L'ECONOMIA.

Multa, più pena di morte, per chiunque abbia dai diciotto anni in su e non sia ancora in possesso di un autoveicolo a benzina per inquinare l'ambiente inutilmente, così da far viaggiare l'economia più serena, verso le tasche di tutti tranne che di noi.

... mi chiedo... anzi, non mi chiedo.

DIO SERPENTE BOVE.

OFFIDA: SPARA E METTE I LADRI IN FUGA.

Accortosi che erano i suoi due figli ubriachi, il cecchino si spara in testa ma non muore, talmente ritardato figlio dell'incesto da non aver compreso il proprio gesto.

La realtà è illusione.
Se non capisci ciò che fai è come se non l'avessi mai fatto, perciò, è ancora vivo e vegetale.

I figli hanno iniziato a ubriacarsi con le flebo al brandy che danno all'ospedale di Offida.

HAHAHAHAH

ALBA ADRIATICA: MARE PULITO. ORA SI PUO' FARE IL BAGNO. A dirlo è stata la sesta bocca, situata sulla terza rotula della quarta gamba semi sinistra del sindaco di Salvatore, tramutatosi in un aborto “utile” (prima era “in”utile), dopo essersi immerso nelle putride acque nere del mare putrido albadriatichino.


Oggi vi ho fatto fare il pieno di cazzate, eh?
Una storica overdose di puttanate con tanto di pedigree certificato.

Gli occhi sono quasi evaporati, merda di schermo LCD.

Quanto li odio.

TU DIMMI SE PER VEDERE UN FILM MI DEVO POSIZIONARE PER POI NON SPOSIZIONARMI MAI PIU', a meno che non voglia vedere parti di schermo nere e altre semi scure oscure.

Eppure dicono sia il progresso, perciò mi sto zitto e compro, compro, fin quando non avrò la casa piena di materiale combustibile per scatenare un bell'incendio purificatorio.

Ci vediamo settimana prossima.
O mai più.
Grazie per la partecipazione.

Offerte in denaro sono più che bene accette.



PS: se vi sto sul cazzo... NON leggermi no?

Eh?

EHHHHHHH????

domenica 22 agosto 2010

DA COME CI GUARDAVANO I GENITORI DEL PUBBLICO, NON GLI STAVAMO SIMPATICI.EPPURE I BIMBI SI DIVERTIVANO...AH,FORSE NON E' CIO' CHE VOLEVANO


A NESSUNO E' VENUTO IN MENTE DI FARSI UNO, DUE GIORNI DI FERIE IN MENO, ED EVITARE QUEST'ENNESIMO EPISODIO DI STUPIDITA' ITALICA?
D'ALTRONDE L'ITALIA E' L'UNICA NAZIONE AL MONDO IN CUI LE ROTATORIE SERVONO A RALLENTARE IL TRAFFICO.
NOI VOGLIAMO LE LUCINE LAMPEGGIANTI, SI',SI',CHE BELLE, GUARDA, GUARDA, ORA SI ACCENDE, ORA SI SPEGNE!!!
QUESTO E' IL RISULTATO DI ANNI E ANNI DI DITTATURA: UN POPOLO DI BAMBINONI IMBECILLI.
PER FAR DURARE LA DITTATURA TI BASTA TRATTARE LA GENTE COME INFANTI.
FARLI SENTIRE SEMPRE MINACCIATI E POI ARRIVARE LI' PER FARE IL BABBO CORAGGIOSO CHE CACCIA VIA TUTTI I MOSTRI DA SOTTO IL LETTO.
VEDRAI CHE FUNZIONA!!!





E' DIVENTATO IL MIO IDOLO.
QUANTO CI METTERA' A DIVENTARE IL VOSTRO?
AH, VOI NON AVETE IDOLI?
MA COME, CONTINUATE A COMPRARE I DVD DI ROY MARTINA... ?!







QUARTA STAGIONE DE: "AI CONFINI DELLA REALTA'".
GRANDE EPISODIO, GRANDI INTERPRETAZIONI.
TELEVISIONE INTELLIGENTE DI UN TEMPO (VOLUTAMENTE) PERDUTO.




BRAVISSIMO IL FIGLIO DI WILL SMITH, TOCCANTE INTERPRETAZIONE DI JACKIE CHAN, PERFETTE LE MUSICHE DI JAMES HORNER.
CONTRO OGNI MIO IGNORANTEPUZZASOTTOILNASOINFANTILE PREGIUDIZIO, QUESTO REMAKE SI E' RIVELATO UN FILM BELLO, BELLO, MA BELLO BELLO BELLO(considerata la merda uscita nelle sale questi ultimi anni).
ANDATE AL CINEMA O VEDETELO COME POTETE.
OF COURSE, CONSIGLIATA LA VISIONE IN LINGUA ORIGINALE.



Il titolo del post si riferisce al progetto nel quale mi sono impelagato. Io monto il gazebo, il palco, e suono la chitarra mentre questi altri leggono fiabe ai bambini, fanno stupidi giochini, lotterie improvvisate e gli regalano premi e palloncini, per chi non sapesse con che blog ha a che fare.

I genitori guardano contrariati; forse volevano tornare a casa presto e invece erano costretti a guardarci per non sentir i figli rompergli i coglioni.

Ma io dico: a parte per abitudine, moda, stereotipate auto imposizioni ecc, c'è qualcuno che fa figli per amore e... li ama?

A quanto pare mi sa di no.

Continuate così.

Tanto la colpa è degli immigrati, dell'allarme caldo e del bollino rosso sulle autostrade.

SURRISCALDAMENTO GLOBALE?

MA SE E' LA PRIMA ESTATE DELLA MIA VITA IN CUI, A LUGLIO, HO DORMITO CON LE COPERTE

... di fatto se ne sono resi conto e, invece di prendersela con l'allarme caldo come ogni anno, hanno sfoggiato il neonato bollino rosso.

L'importante è avere sempre paura di qualcosa, sennò che cazzo di vita insensata sarebbe?


Nel bel mezzo di una quasi cena al quasi buio, sottofondo Tears for Fears (che il vostro dio li benedica) mi è stata fatta una domanda bizzarra. Bizzarra se consideriamo che la persona che l'ha formulata vive insieme a me da 26 anni, quindi conosce appieno tutti i miei difetti e pregi.

Voracevelomente causa imminente spettacolo con tanto di gazebo da montare sul lungomare, addentavo una fetta di pane di segale con verdure fatte al forno.

Non sono un aerofago.

La natura scherza in modo diverso con ognuno.

ANDREA, MA HAI INIZIATO A RUTTARE?

Mi sono sentito come il maialino di Drawn Togheter mentre stava mangiando i cereali insieme al Pòkemon Ling Ling, esattamente quando la coinquilina nera camminava per casa con una borsa del ghiaccio in testa, reduce da una nottata di lesbo follie con le vecchie compagne di band.

“Wow, è incredibile quante bottiglie riesca ancora a tenere in corpo”, ha detto mentre allargava le gambe, si piegava, abbassava il deretano, spingendo, facendo cadere nella sabbia del gatto una sonora quantità di bottiglie infilateli/infilatesi nell'organismo ore prima.

Il porco mangiava con interesse distaccato, eppure era stato toccato dalla prova fisica della coinquilina, aumentandole i punti stima.

Un po' com'è successo a me con quella domanda.

Per faccende del genere sono stato richiamato almeno due volte al giorno, per almeno vent'anni.
Ventidue, toh.

Ricordo me col pancione, sfatto, braccio destro ingessato.
L'estate dei dieci anni.
La mia estate.
I tempi della giostra, dello zucchero filato, del concerto della banda.

Pesavo come un pallone aerostatico pieno fino all'orlo di cibo, complessi d'inferiorità vari. E Beltè, sparato in gola con l'idro pulitrice per innaffiare una palla matassa mostruosa bolo alimentare alieno di patate fritte col ketchup, maionese, senape e hamburger servito in panino di strutto al sesamo con insalata pomodori sottiletta.
Anch'essa fritta.

Ero lì, pronto per implodere.

Faccio tutto insieme.
Faccio tutto.

Arriva mia zia.
Riproducendo la cadenza, il suono tipico del predicatore commerciale evangelista televisivo medio classico, senza l'ausilio di una pedaliera multi effetto vocale, si diletta in una breve, intensa recensione DELLA mia persona, SULLA figura della mia persona, facendomi andare di traverso un altro boccone di carne geneticamente modificata e patatine geneticamente sfortunate.

NOOOO, NOO, NOO, NO, NON PUO' ESSERE HAI DIECI ANNI...

Ha preso una tonnellata d'aria, l'ha fatta sua, dei suoi polmoni. Ha sparato un'onda energetica di disappunto, dritta diretta al mio ingombrante ventrone.

NON PUO' ESSERE. TU RUTTI, SCORRRREGGI, BESTEMMI!!!

RUTTI.
SCORRRREGGI.
BESTEMMI.

IO?
MO CHE SO FATTO?!

... poi la gente non da il giusto peso ai messaggi subliminali, alla loro mefitica influenza subconscia; nel nano secondo di pausa (involontaria) tra lo “scorrrreggi” e il “bestemmi”... ho emesso del gas di dissenso.


Zia è diventata rossa, sul punto di scoppiare anche lei.

L'unica cosa che sono riuscito a rispondere per, almeno in parte, discolparmi dalla grave accusa, è stata: “Zia, vado ad affittare un paio di videocassette”.

La vita va così.
Ci sono alti e bassi.
Poi c'è chi sta più in alto, vive alti e bassi di un piano astrale più elevato rispetto al nostro.

In quella zona, io ci scorrrreggio, ci bestemmio.

Come se non bastasse, ebbene sì, ultimamente ho pure iniziato a ruttare.

So io come guarire.
Anzi, so io come FARVI guarire.

Dovete comprare tutti i dvd di Roy Martina.

È talmente personal coach abile qualificato da riuscire a convincervi che voi, la vostra vita, il vostro operato tutto, abbiano non solo un qualche qualsiasi valore, addirittura uno spessore reale, che vi verrà voglia di fare un figlio solo per avere il privilegio e la soddisfazione di chiamarlo Roy.

Se è una femminuccia, seguite le stesse indicazioni.
La chiamerete col cognome di Roy.
Martina è un bellissimo nome di persona femminile singolare.

Roy non c'è manco sulla wikipedia italiana, quindi il Sistema lo ignora perché i suoi preziosi consigli sono realmente in grado di elevarvi a livello d'operaio di rango superiore.

Un autore nel quale, per fortuna, ancora non mi sono imbattuto è Omar Falworth.

Psicopedagogista di fama interplanetaria, psico terapeuta, psicologo, psichiatra, psicanalista, psicopompo, psoriasico psicopatico e massaggiatore filippino, ha portato a termine con successo estremo una delle più grandi tattiche di marketing mai conosciute dai tempi della pubblicità natalizia della Coca Cola e quella primaverile dell'aspartame e degli edulcoranti tutti (non ci credo che l'acesulfame K possa avere effetti lassativi. Lo consiglio anche ai vostri figli, così vi toglierete di mezzo in breve e ci sarà più ossigeno per tutti).

Il grande Omar scrive libri tipo “Prendere tutto il bello della vita”, “Il segreto della vita”, “Vivere, vivere, vivere meravigliosamente”, “Conoscersi, accettarsi, migliorarsi”, “L'arte di amare e farsi amare”, “La gioia di vivere” e l'imminente, presto in tutte le librerie planetarie, già alla terza edizione (l'hanno prenotato in quattro miliardi di persone) “Averlo piccolo e sbattersene serenamente”.

Best seller di questo genere.

Dov'è la genialata?

Anche i più grandi, razionali risparmiatori ragionatori lucidi di acquisti non inclusi nella domestica cerchia delle alimentari spese quotidiane... non si renderanno MAI conto, dopo aver speso dai venti euro in su...
...
...
...
...












...CHE IL LIBRO NON ESISTE.


IL LIBRO DOVETE SCRIVERLO VOI.

Ogni pagina è composta da poche righe, disegnini scemi e... una marea di puntini tipo “....................................................................” sui quali voi, VOI dovete scrivere le vostre esperienza, i vostri progressi, la vostra sete di amore e fortuna.

Pagherete lo scrittore per scrivere il vostro libro su di voi che nessuno mai pubblicherà.

... ora che ci penso succedeva già col 90% delle case editrici italiane da anni!

Però questa è un'opportunità anche per i non scrittori!

Lo ammetto pubblicamente.

Sono stato sconfitto.

Ci avessi pensato una settimana prima di lui ora non sarei qui a sparare cazzate, bensì a godermi i soldi fatti con l'impressione che voi avete di voi stessi, senza però la tarpatura di coglioni di dovermela sentire tutta per filo e per segno dal vivo, in una squallida sala da tè radical chic comunista nello spirito ma non nei prezzi.

Più che per filo e per segno, per filo di segni e puntini di sospensione adibiti alla scrittura del candidato acquirente.

Dopo il fantomatico “bollino rosso” sulle autostrade, si sono inventati il “bollino nero”.

Più di mille dottori di fortuna sono impegnati ad amputare gli arti anneriti, quindi necrotizzati, degli automobilisti che hanno sconsideratamente deciso di andare a marcire sulle autostrade, quando il CIS aveva severamente escogitato il bollino più temibile di tutti.

Dio abbassa i superbi e i potenti.
Innalza gli umili.

Per questo il papa adora le taglie ½ ½ ½ ½ ½ ½ xl.
Tagli umili.
Anzi, “umiline”.
E umilianti.

Non l'avevo mai utilizzata la formula “1/2”.

NDR: Si legge “mezzo”.
Lo scrivo per i miei lettori che non hanno frequentato l'università come l'ha magicamente frequentata il sottoscritto.
Certe robe difficili le insegnano solo a un certo livello di maturità culturale.

Mi ha messo appetito.

A SCANSO DI EQUIVOCI: ALL'UNIVERSITA' NON CI ANDREI NEANCHE CON UNA BORSA DI STUDIO DI 10000 EURO SOTTO AL BRACCIO.


BUUUUUUUUUUUUUUUUUU, DOVE CAZZO VAI, IGNORANTE DI MERDA, STRONZO PRESUNTUOSO, NON CAPISCI UN CAZZO, MICA HAI FATTO IL DAMS COME A ME, MICA HAI FATTO LA SAPIENZA COME A MIA CUGGINA MARIKA CHE HA FATTO PURE LA BOCCONI ALLO SCRUTATORE, RITIRATI STROOONZO.

... e il diploma, E LO DICO CON ORGOGLIO, l'ho preso pagando seimila, sissignore, seimila euro, per recuperare tre anni in un anno!!!

Ho imparato molte cose, in compenso.

Certo.

A proposito di soldi.
Mille euro a chi riesce dettagliatamente (cazzo, son mille teste) a spiegarmi il significato di “Crisi politica: Casini: C'è bisogno di governo di responsabilità nazionale”.

Cinquecento euro a chi mi strappa occhi e orecchi per non vedere/sentire più stronzate insensate, per giunta ultra stipendiate (da noi), tipo la diquissopra scritta.

Di solito il “datore di lavoro”, il “padrone”, il “proprietario”, chiamatelo come più vi fa comodo, esercita un pressoché illimitato potere sui SUOI lavoratori, i SUOI dipendenti, i SUOI subordinati.

Da “datori di lavoro” (e di stipendio) quali siamo NOI tassati cittadini, non riesco a capire come i NOSTRI dipendenti possano scegliere le sorti della NOSTRA vita, con tanto di lode da parte nostra, senza venire almeno parzialmente mutilati fisicamente.

È tutto al contrario, come in “Alice nel paese delle meraviglie”.

Cito: “Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo: niente sarebbe com'è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa. Ciò che è non sarebbe e ciò che non è sarebbe”.

Salto l'altra (“nel mio mondo i libri sarebbero fatti di sole figure).

Per questo, grazie a queste preoccupanti affermazioni della signorina Alice, sono fermamente convinto che, quand'era in vita fosse una truzza superficiale schiava dipendente cronica di youtube e myspace, con gravi problemi fisici, disturbo dissociativo della personalità psichica, da curare a furia di Ritalin, diete ayurvediche e frustate.

Era pure una grassona.

Mettiti a dieta, ciccia.

Qui bisogna essere belli e magri.

Come a mia cuggina Gerarda (prima delle molestie).
Ora pesa 120 kg per un metro e sessanta.

... eppure riesce ancora a sculettare leggiadra nonostante, tra le varie cose capitategli nel mezzo delle “molestie”, spicca un “allargatura estrema delle natiche, più perforazione irreversibile della sconfinata protuberanza pozzo anale” (oh, sulla cartella medica c'era scritta così”).

Non credere in te stesso così tanto; sono bugie inventate dalla tua mente per sentirti superiore.

Sei più che un egocentrico.

Sei un posseduto EGOIDE.

Fidati: in mezzo a gente in grado di tenerti testa non dureresti un quarto d'ora, ti spareresti prima, se senti anche solo qualcosa su di te senza tapparti le orecchie, urlare bla bla bla bla bla.

Che c'è di più amaro del rendersi conto della propria mortalità?

(questa era per il mio psichiatra. Mi ha obbligato a triplicare la dose di Seroquel).

Effetti collaterali tipo “discinesia tardiva” possono tornare utili per toccare il culo alle compagne di scuola, le compagne di autobus, e farla franca mostrando il foglietto illustrativo.

“Non volevo, non riesco a controllare i movimenti”, abbassandole anche la cerniera del culo.


http://www.medicitalia.it/consulti/Psichiatria/47509/Il-seroquel-puo-essere-utilizzato-come-farmaco-per-dormire

Cazzo, leggetevi la conversazione tra il finto dottore e lo psicotico cronico; è spassosa.

Posso permettermi di dirlo perché ci sono passato anch'io.

Ne sono uscito con l'aiuto di una statua di padre pio.
Non del “santo” nella sua interezza.

Mi è bastata la statua.

E la medaglia miracolosa della madonna, catalogata sotto la dicitura “armi di salvezza”.

Ve la spediscono gratis.

Potete richiederla qui http://armidisalvezza.altervista.org/medagliamiracolosa.html

Fortuna che i tempi sono cambiati.

Prima dell'assunzione della madonna questa figura mariana non la calcolava nessuno, manco la BBBBibbia, che la cita un paio di volte, oltretutto dando di lei un'ingiusta, immotivata immagine di rompicoglioni peso gastrico appeso ai genitali snervante (non scherzo).

Grazie chiesa.
Grazie.

Stanno espellendo gli stranieri senza reddito.
Innanzitutto “espellere”, “espulso”, mi fa subito pensare a cilindri fecali, perciò mi sa di linguaggio orwelliano fuorviante studiato per renderci ancor più razzisti di quello che vergognosamente siamo.

Se lo avessero fatto in America (“espellerci”, negli anni '30, ora non ci sarebbero pietosi film come “il padrino” o pietose realtà umane come quella dell'Italia d'oggi.
Perciò, grazie George Washington.

Cazzo c'entra?

Niente, era solo per far vedere che conosco tanti nomi strani e difficili.

C'è da dire che gli immigrati italiani, se non avessero migrato, non sarebbero stati migranti immigrati, perciò il mondo non conoscerebbe a fondo la nostra pericolosa inutilità.

Non ti sta bene quello che scrivo?

Ti sto sulle palle?

Non è colpa mia se i nostri azzurri sono tornati a casa senza onore.

Eh!

E poi rilassati, tra poco ricominciano reality e art reality (X factor, Amici ecc.)
Non hai che da prendere una bella bibita senza zucchero ghiacciata, sederti in poltrona e... aspettare.

IL 22 AGOSTO ***/**** E' UNA DATA IMPORTANTE PERCHE' SUCCEDETTE ALL'EPOCA ANDICA DEGLI ANDICHI CHE HA SHTATO IL SECOLO DELLA SHTORIA:


AH, PREMESSA FONDAMENTALE.

22 agosto: mancano 131 giorni alla fine dell'anno.
... con ciò?
Dovrebbe rincuorarmi?
Finito un anno c'è n'è un altro e ancora e ancora, over and over again.

... speriamo di no...

408

Un imperatore X ordina di fottere il proprio magister militum Y.
Ne è venuta fuori un'equazione spaventosa.
Mille e rotti casi di demenza senile, grazie a questa bravata dell'imperatore.

1485

Finisce definitivamente la “Battaglia delle due Rose”.
Il popolo sa che è l'inizio di una nuova sfilza di interminabili battaglie da combattere con forza, coraggio, onore, budella, amputazioni, saccheggi e barbarie.
Per il divertimento dei re.
Cazzo, la tv non c'era ancora; che dovevano fare?
Stare in poltrona a farsi leggere stupide storielle come ci mettono a credere le favole?

1559

Bartolomeo de Carranza, omo de panza e de sostanza, arcivescovo spagnolo, viene arrestato per eresia.
Scarcerato grazie a mille parenti con conoscenze più in alto dell'altissimo, quando gli viene trovata, nascosta in una cassetta di sicurezza, la discografia completa di “Jo Donatello&Gigione” originale, non scaricata illegalmente.

La pirateria ammazza l'arte.
Mica i giornalisti e i critici manipolati da chi decide cosa dobbiamo vedere sentire fare.
Perciò non scaricate.
Comprateli originali, i dischi di Lady Gaga e 50Cent.
Fate si che questi grandi talentuosi artisti continuino a regalarci le loro incommensurabili perle di cuore.
Non permettete che finiscano a zappare la terra come noi.
Sarebbe indecoroso.

1642

Ancora guerra.
Stavolta inglese.
Civile.

Guerra civile...

Mentre si squartano a vicenda e si cibano delle interiora razziate dai cadaveri putrefatti dei nemici domandano scusa, perfavore ed evitano di urlare parolacce e bestemmie?

La guerra me la immaginavo un po' diversa.

1654

Jacob Barsimson (Bart Simpson?) E' IL PRIMO IMMIGRATO DI QUELLI CHE DIVENTERANNO GLI STATI UNITI D'AMERICA.
Sapevo che Matt Groening era un framassone incallito.

1717

Truppe spagnole sbarcano in Sardegna.
Scappano disgustate nel giro di dieci minuti, alla vista di un pastore sardo intento a sodomizzare il proprio bestiame, mentre si ciba di un rinomato formaggio di vermi.

Fare l'amore mette appetito.

1741

Benedetto XIV pubblica una lettera enciclica riguardante il digiuno quaresimale, addentando un cosciotto d'agnello grande come il torace di un capriolo mentre il piatto preferito dalla popolazione è pane raffermo e cipolla atavica.
Freddamente recensita dalla critica, l'impagabile lettera è stata invece rivalutata dal celebre saggista avant pop David Foster Wallace.

1770

Australia/sbarca/boh qualcosa.
Andate a vedere su iutubbe se dice qualcosa.
Mi sa che c'entrano i canguri boxeur.

1791

Inizio rivolta degli schiavi d'Haiti.
... non penso sia servita a granché...
... però, se qualcuno mi sta sulle palle posso andare da loro, farmi cucire una bambola da punzecchiare con gli spilli.
Funzionassero sul serio, le bambole voodoo, penso che in giro sarebbe pieno di gente in lacrime, accasciata ai bordi delle strade a sputare sangue arterioso anche dagli occhi.


1846

Gli USA annettono il Nuovo Messico per poterlo meglio schiavizzare a proprio piacimento.
Il Mezcal riceve il premio di “Bevanda della pace 1846/1847 “ sebbene molti famosi qualificati scienziati abbiano dimostrato che tale bevanda induca il consumatore a una serie di violenti atti incivili anti umani di stampo misantropico tendente all'aberrante.

1851

Viene scoperto l'oro in Australia.
Prima si pagava in tozzi di pane.
O coi soldi del Monopoli.


1864

Viene fondata la Croce Rossa.
Durante la festa d'inaugurazione sono stati feriti più di cento poveracci per mettere alla prova i novelli crocerossini.
Cento morti.
I panini con la salsiccia erano buoni.

Tutto è più buono se è gratis.

1901

Viene fondata la Cadillac Motor Company.
Viene abolito il libero pensiero.

1902

Roosvelt è il primo presidente a viaggiare in automobile ma non il primo presidente a metterlo in culo alla sua nazione grazie al petrolio.

1910

Il Giappone si annette alla Corea.
Grazie a ciò abbiamo Takeshi Kitano, Kim Ki Duk, Akira Kurosawa, Takashi Miike, Choi Min Sik e quello che faceva la pubblicità del Paraflù.

Ah, no, quello era un finto (o vero?) eschimese.

Tanto so' tutti uguali, come dice mia madre.

CINESI, GIAPPONESI, COREANI: COME FAI A DISTINGUERLI?
Gli chiedi che tipo di dittatura preferiscono.

1911

Un italiano ruba la Gioconda.
Cercava equivoco materiale sessuale di riferimento visivo da utilizzare per masturbarsi, in quanto lobstertube.com non esisteva.
In carcere scopre di essere omosessuale, esattamente nelle docce.
Poi riflette sulla Gioconda e sorride; voleva masturbarsi col dipinto di un transgender.
Avvalorata l'ipotesi che la Gioconda sia quel birbone del da Vinci ritrattosi in versione femminile.

1926

A Johannesburg viene scoperto l'oro.
Agli abitanti non ne viene dato nemmeno un pico grammo.

1941

Le truppe tedesche arrivano a Leningrado, così, per riempire altre pagine di libri da far studiare agli studenti di tutto il mondo.
Così, tanto per.


1942

Il Brasile dichiara guerra alle potenze dell'Asse (del cesso) ma viene subito ridimensionato.
Viene vietata e punita con la morte la bossa nova e l'utilizzo (a scopo non medico) di transessuali.

1944

Ultimo trasporto di ebrei francesi verso i campi di concentramento comunisti.
Ah, no, nazisti.
C'è differenza, fidatevi che c'è, lo dicono anche i 99posse.

1950

Altra enciclica papale.
Volete metterci a credere che il papa, tra uno stupro e un occultamento di prove, non faccia altro che scrivere delle cazzo di lettere, che poi non si sa manco a chi le spedisce?!

1975

Fallito tentativo di fottere il massone Ford.
“Le sue macchine ci gustano dibbrutto”, dichiara un sostenitore della monarchia assoluta poi convertitosi tramutatosi in un alfista, causa pressoché inesistente personalità e auto stima.

1984

Un archeologo stile Indiana Jones però con la pancia e i baffi, trova un homo erectus perfettamente conservato.
Gli chiede: “Ciao, come va?”.
All'università frequentata dal dottor Jones non insegnavano che i cadaveri non possono parlare, neanche se interrogati.
Tuttavia tale ritrovamento è la prova
(non più)
vivente che gli uomini sono stati creati dal buon dio misericordioso a sua immagine e vaga somiglianza.
Nessuno può essere fico come il boss.

1989

Viene scoperto il primo anello di Nettuno.
Tredici miliardi di anni prima gli esseri umani vantavano tecnologie sbalroditive da far impallidire l'uomo medio moderno.., eppure non sapevano che Nettuno si era sposato.

2005

Un terremoto un po' fortino fa cagare addosso tutta Roma.
Talmente tante le bestemmie lanciate dai borgatari che la terra s'è spostata di 30 centimentri, causando un terremoto di risposta psicosomatica ancor più potente e magnitudinale.

NATI IN QUESTO GIORNO IMPORTANTI FAMOSI

1979

Natalia Barbu, cantante moldava.

Jacky Chu cantante e attore taiwanese.


1987

Mischa Zverev tennista russo.

1990

Ansi Nika, calciatore albanese.


Se siete arrivati fin QUI vuol dire o che mi odiate tanto o che non vi odiate abbastanza.

Mio consiglio: guardate questo almeno una volta al giorno.
Vi sentirete me...

Vi sentirete.
Punto.
.

http://www.youtube.com/watch?v=qMJPzq1Le04

ps: sono arrivati anche da noi (in terronia arriva tutto molto più tardi) i Radical Chic.
Vorrei tesserarmi con loro, mi stanno un sacco simpatici i loro sandali, le loro abitudini alimentari, la loro spontaneità, i loro gusti musicali, le loro pettinature (sebbene non possa pettinare niente, causa scarsità di materiale pettinabile).
C'è un unico inconveniente: non ho una lira per spararmi.
Per essere radical chic devi avere i genitori ricchi.
I genitori li ho si ricchi, ma di buoni consigli che non mi servono.

Perciò devo cercarmi una chiesa più adatta al mio tipo di persona.
Vi farò sapere.

Intanto godetevi Golimar.

GOLIMAR,
golimar mar mar mar mar mar mar

domenica 15 agosto 2010

BUON FERRAGOSTO A NESSUNO. CORAGGIO, DAI, MONTA IN MACCHINA, FAI MILLE CHILOMETRI PER FARE QUELLO CHE FAI A CASA TUA SENZA ROMPERE IL CAZZO A NESSUNO


RAGAZZI, E' QUESTO IL VERO DIVERTIMENTO.
TANTA TANTA MUSICA.
TANTA TANTA GENTE.
TANTA TANTA DROGA.
TANTO TANTO ALCOOL (parlo io!!!).
TANTO TANTO POCO OSSIGENO (così sballerete meglio).
DIVERTITEVI IL PIU' POSSIBILE. SIETE GIOVANI. SIATE GIOVANI IN ETERNO (cioè una massa di bambini coglioni che si scopano ogni cosa e poi forse ci ripensano su). DIVERTITEVI, DIVERTITEVI.
E' FERRAGOSTO.
DIVERTITEVI.
DIVERTENDOVI VI DIVERTIRETE, DIVERTENDO I PADRONI DELLA VOSTRA VITA.
HAVE FUN WITH US!!!




VI CONSIGLIO DI VEDERE QUESTO GRAN FILM CON LA FAMIGLIA AL COMPLETO, SPECIALMENTE INSIEME ALLE DONNE CHE CERTE COSE SI' SI' SI' LE FANNO, LE ESIGONO, MA GUAI SENTIRNE PARLARE AD ALTA VOCE.
OH, A ME E' PIACIUTO TANTISSIMO TUTTO (la millantata ultra violenza che ha contraddistinto questo "nasty movie" scatta a venti, trenta minuti dalla fine; la storia c'è e non è malaccio).
RISENTENDO LA COLONNA SONORA HO AVUTO I BRIVIDI DI REPULSIONE.
SARA' CHE ERA NOTTE E AVEVO SONNO: LA PENULTIMA SCENA... MI HA SHOCCATO.
NON ME L'ASPETTAVO.
GRANDE MATTONATA.
SI TROVA SIA COI SUB INGLESI CHE ITALIANI.
IO L'HO TROVATO IN INGLESE. SE AVETE UNA CONOSCENZA INGLESE DI LIVELLO MEDIO LO POTRETE PIU' CHE APPIENO GUSTARE.
E VOMITARE.





NON LO CONOSCEVO.
GRANDISSIMA SORPRESA.
NON E' IL SOLITO HORROR, NE DURANTE LA VISIONE, NE DURANTE LO SPETTACOLARE FINALE DOVE RIMARRETE DI SASSO.




E' IL PRIMO LIBRO DI VILLAGGIO CHE LEGGO.
DIMENTICATEVI I FILM DELLA SAGA: FANTOZZI E' SBOCCATISSIMO, HA FANTASIE DA SERIAL KILLER DESCRITTE IN MANIERA EFFERATA E GLI SUCCEDONO COSE TIPO IL VENIR SBATTUTI A TERRA, DENUDATI, PENETRATI NEL DERETANO, SUCCESSIVAMENTE RIEMPITO D'URINA POI RIPISCIATA DAL CULO, DI FRONTE A UNA FOLLA CHE PRENDE IN GIRO.
... incredibile.




Intendo iniziare augurando una morte dolorosa, dal punto di vista emotivo, e atroce da quello fisico, a tutte quelle persone di merda perse prese troppo seriamente dal moto di rotazione fasullo della giostra della vita, in particolar modo quei falliti che comandano altri poveracci in giro per il mondo.

Già, dico a voi, merdine di plastica, venite a parlare di “i problemi non si portano a lavoro, si lasciano a casa” e poi fate scontare AGLI ALTRI il fatto che i vostri figli vi odiano (mai un solo figlio, i vincenti ne producono da 2 in su) e si fanno di crack perché la loro madre (quella troia di vostra moglie) è talmente attaccata alla bottiglia che, di notte, quando raramente ci riesce, si addormenta cullando lei al posto della Reale prole, alla quale è mille volte meno attaccata, mica come si vede continuamente nei pragmatici, intelligenti, a norma di legge papale, programmi televisivi APOSTOLICI DIURNI.

Ritiro quello che ho detto sulla morte e il dolore.
Spero solo che apriate gli occhi sulla vostra condizione e la guardiate, anche solo per cinque minuti.

Brucia come napalm su pustole necrotizzate?

Tutto merito del vostro talento.
Solo vostro.

Mettetevi di fronte allo specchio.
Dite: “Grazie, signore, grazie”.

OOOOOoo, ora che mi sono sfogato, potrà partire il post (forse) in forma ridotta per cause temporali (pic nic a base di cous cous e fedifraghe bottiglie vitivinicole, in giro per i boschi marchigiani della campagna pugliese).

La settimana tramortita è stata discreta.
Più che elargire pubblicità ai cittadini non più esseri umani, ho intrattenuto folle di bambini suonando la chitarra, mentre la mia terza metà emetteva manicomiose voci di animali, streghe, e verosimili metaforici personaggi di favole pescate in internet o scritte dal sottoscritto.

Suonavo e bevevo.

Musicavo le parti narrate delle fiabe lette ai pargoli. Durante i dialoghi mi fermavo, eccetto quando entrava in scena la scimmia.

Lì dovevo pompare i polmoni, gutturaleggiare disperatamente il verso del nostro più prossimo più intelligente antenato.

Sara E il primo mercante di fiabe, l'escogitatore dell'itinerante progetto educativo, hanno riscosso grande successo.

Io un grande odio.

Boh, alla gente faccio questo effetto.
Sarà perché non riesco più a mentire neanche per un nano secondo, tranne quando mi trovo a confrontarmi con la carta tipo adesso e adesso e adesso?

Considerando lo stipendio più sostanzioso rispetto a quello da civile, mi sono concesso qualche giorno di vacanza dal triste lavoro, altresì itinerante, cristonò redditizio.

Reddito, reddito, reddito: se mi scoppiasse un embolo al cervello, chi piangerebbe?

La mamma e il babbo e i parenti tutti (altre tre persone).

Non avrebbero più un caprone Bergen Belsen espiatorio respiratorio verso cui puntare il dito.

E' SHTATO LUI, E' SHTATO LUI, HA SHTATO LUI, HA SHTATO LUI, BASHHHTARRRDOOOOOOOO!!!!!!!

Non ha avuto prezzo vedere i bambini rapiti dalla narrazione. Li stavamo indottrinando secondo pseudo valori indispensabili per un futuro migliore.

Chissà che quei semi un giorno non attecchiranno...

Un'antica leggenda indiana narra di una giovane fanciulla di nome Treccia di Cavallo.
Non la ricordo bene però mi pare che finiva scopata dal capo tribù, “Fallo di Falco”, e da “Asta di cavallo” che, nell'ultima riga, tramite un escamotage narrativo memorabile, si viene a scoprire non un uomo ma... un cavallo parlante.

Sofferenza deretana dalle riserve dei nativi americani.

Sento parlare di manovre economiche, manovre economiche.
Ce la stanno mettendo tutta i nostri beniamini.
Di fatto mi sento lo stomaco più pieno del solito, non per via del cibo.

Questa era sottile, come il cervello dei festeggiatori di ieri sera.

È stato il secondo ferragosto passato in casa.

Ero uno di quelli che mai e poi mai si sarebbe perso una nottata fino all'alba.
Già, perché gli altri giorni della mia vita, da che si faceva notte, fino al sorgere del dio sole, solevo farmi ibernare, così da non poter...

Eddai, su!

A Roma c'è stata una rissa accoltellata con defunto.
Le cause non le so e non mi interessa.
È il potere benevolo di ferragosto.
O “del” ferragosto?

Nella città di San benedetto del Tronto si è svolta “la più grande festa in spiaggia d'Italia”.

Sui giornali c'era scritto così.

Un paio di anni ci sono stato.
Ho presenziato.
Mi sono divertito parecchio!!!!!!!!!!!!!
Musica alta, alta qualità antropologica, neanche una distrazione per afflosciarti.
In mezzo a 3000 persone (sebbene tenda a iperbolizzare termini, cifre, fatti, cose, persone, ani, prepuzi, questa è più o meno per diviso fedeleattinente alla realtà; queste, le persone “sotto al palco”. In spiaggia, complessivamente CE NE STAVANO 50'000!!!) era un darsi spallate continuo, manco ci trovassimo al pig gods of metal.

Ci divertivamo talmente tanto che non riuscivamo a trovare un istante per sorridere.

Non sono uscito perché volevo provare un grande sballo.

Ricordate la pubblicità progresso (per i banchieri e gli azionisti) recitante lo slogan: “IL VERO SBALLO E' DIRE NO” ?

Quando la trovammo spiattellata ad ogni angolo di strada ridevamo prendendola per il culo.

Ripetevamo cinque, sei volte “no, no, NO NO NO” , seguito da, “Cazzo, non sono ancora fatto, non sento niente”.

Passati gli anni, ho studiato centinaia (eccole, le iperbole; non solo non ho studiato “centinaia di...”. Non ho studiato un cazzo. Punto.) di antiche filosofie orientali, buddismo, yoga, krav maga per paralizzare gli animali venuti a rovinarmi la quiete meditativa quando ero fisicamente nei boschi della Maremma.

Ripetendo ossessivamente il Nam myoho renghe kyo permetti all'acqua da cui sei formato di cristallizzarsi benevolmente, compassionevolmente, illuminatamente, e puoi accedere a dimensioni interiori escluse ai più, troppo presi da pasticche danzanti e fighe depilate (così, tanto per citare un dogma stereotipo di gradimento generale; a me piace pelosa, a patto che non mi tocchi leccare, sennò... puh, puh, puh, saliva e peletti ovunque).

Ho trascorso tre ore rivolto verso al muro, gambe incrociate, cazzo appoggiato al tallone del piede destro, occhi chiusi, recitando il VIETNAM DIO RENGA NO (sempre odiati i Timoria, il loro spocchioso cantante Francesco Renga su tutti).

Ho praticato per due ore filate, mi sono fermato una decina di minuti per suonare la campana cerimoniale, poi ho ripreso.

Alla fine ero sballato.

In testa avevo solo il mantra.

Non riuscivo a produrre pensieri diversi.

Altri lavori 'nni sapevo fare.

Volevo ridere, realizzato d'aver fatto a me stesso quello che i propagandisti di regime fanno alle popolazioni per farle convincere che il totalitarismo è l'unica via per una vita impagabilmente serena e sicura.

Non mi stancherò mai di ripetere a pappagallo ripetizionale, a costo di diventare pesante più della vostra vita stessa.

La sicurezza si misura in base ai metri di cazzo che ti ritrovi nel culo.

Prova srotolarli.

Visto?

Che effetto fa SENTIRSI IL CILINDRO DI DAVID COPPERFIELD (non il personaggio letterario, il suo alter ego illusionista illuso) ?

A me ha dato quella sensazione.

A te?

Ci ha stati i incidendi sabbato sera, gente beveva poi bum cattivo brutto non si guida ubriachi.

Nel messinese una bambina è rimasta gravemente ustionata dallo scoppio della bombola del gas che i genitori utilizzavano per bruciare le formiche come “innocuo passatempo economica vishto che shtà la crisi”.

Il padre dell'ustionata si è vendicato, lanciando ben tredici coltellate all'incendio.
L'incendio ha denunciato il padre.
Il padre si è infiammato al punto dal prendersela con la famiglia dell'incendio.
Ed è stata strage in casa de Combustionis.

Festa dell'assunzione della madonna (almeno lei non è “in nero”, escluso l'abito a perenne lutto per il figlio che ogni anno rinasce e poi, dopo aver passato 33 anni condensati in uno solo le viene nuovamente strappato dalle grinfie, per poi essere reinchiodato e via daccapo).

Il papa è stato beccato mentre contraffaceva certi documenti.
Se l'è cavata con: “Cazzo volete, i contributi costano anche per nostro povero stato”.

Per scusarsi col santo padre (vostro, mica mio) l'ufficio del lavoro e i sindacati hanno fatto una colletta per regalargli “Impara l'italiano mentre dormi”, kit composto da dvd più dieci cd destinati all'ipnopedia.

Non sanno che il papa non dorme.
Lui aspetta.

In Cina: in piazza Tiananmen, la stessa dove, per coincidenza, quel fatidico giorno di protesta ci si ritrovò Peter Griffin recatosi sul posto per comprare fuochi d'artificio illegali, migliaia di persone piangono i defunti,1200, fortunatamente già rimpiazzati con cyborg ancora più efficienti.
Ecco perché il lutto non è poi così cordoglioso.

In coro rendono omaggio (come si fa a rendere qualcosa a un cadavere?” e URLANO SLOGAN.
... torniamo sempre lì.

Intanto noi siamo disoccupati, mentre loro lavorano.

45 ore al giorno.

Ma lavorano.

Manco a farlo apposta (a furia di non fare niente apposta, praticamente sto firmando una dichiarazione di “preintenzionalità premeditata acuta”) anche oggi è bollino rosso per le strade d'Italia.
Quando c'è il bollino verde i bambini giocano a palla in mezzo alla carreggiata.
I camion si fermano, i camionisti li osservano ammaliati, mentre le rondini volano leggiadre per la gioia dei pellicani, cigni e fagiani (tutti sull'asfalto, stecchiti e putrefatti dai raggi X del sole).

Siccome non seguo quasi più i telegiornali, mi sono trovato sbigottito nel sentire “P3”.
Ho indagato.

Penso che andrò a vederlo.

... è l'ennesimo Blockbuster di scarso valore umano indirizzato al cerebroleso medio, presentato in iper tecnologica versione tridimensionale... no?

Alla Street Parade (quante cazzo ne fanno all'ora?) un minuto di silenzio per le vittime di Duisburg (fa pensare che Duisburg sia uno psycho serial killer, non il teatro del bordello).

Durante il minuto, il consumo di preservativi aromatizzati è salito vertiginosamente.
Un intervistato, lacrime agli occhi (e in mezzo alle chiappe): “Erano ragazzi come noi. Un ultimo addio al lampone e frutti di bosco se lo meritavano. E il loro e non glielo toglierà nessuno. NESSUNO”.

Quanto al disfarsi dei corpi la chiesa ha già proposto una soluzione...

Parte ora una mini versione della rubrica di storia così, come ogni settimana, impareremo dal passato e faremo sì che i nostri errori si ripresentino tremendamente più bastardi di quanto accadde ai primitivi non playstation muniti, convincendoci ulteriormente che il vero progresso risieda in questi piccoli atti di grande valore umano catastrofista.

Evviva la guerra, abbasso la libertà.
L'ignoranza è Sapere.


15 AGOSTO ***/*** : CHE SUCCEDETTE?

523

Inizio pontificato Papa Giovanni.
250g. ceci.
1 Cipolla
1 Spicchio aglio.
1 Cucchiaio coriandolo.
1 Cucchiaio cardamomo.
Basilico a piacere.
È la ricetta del falafel schiaffato in culo a ogni fedele, per celebrare l'occasione.

PONTIFICATO FRITTO SERVIBILE IN PIADINA O ADAGIATO SU UN PIATTO DI HUMUS DI CECI

SALTO SALTO GUERRE GUERRE INUTILI MALEDETTO IL CREATO MALEDETTA OGNI COSA

1248

Viene posata la prima pietra del famosissimo, celeberrimo, portato nel cuore da ogni essere umano Duomo di Colonia, sul luogo dove sorgeva un'altra cattedrale supermarket distrutta tempo addietro.
623 anni per finirlo.
Tutti soddisfatti.
Ok.
Andiamo avanti.


1309

I cavalieri di Malta conquistano l'Isola di Rodi dopo due anni di programmati, finti assedi, giusto per fare vedere che si guadagnavano le cose col sudore.
E scelgono di proclamarla nuova “patria dell'ordine” UH UH HU UHUUU.
Se vi recate a Rodi, vi consiglio di cagare in giro il più possibile: onorerete le loro “eroiche gesta” con una moneta degna di tali imprese.

1328

I GONZAGA prendono il potere nella città di Mantova. Alla festa d'inaugurazione vengono chiamati a suonare gli “Speedy Gonzales”.
A scrivere gli articoli per i quotidiani, vengono assoldati vari giornalisti gonzo.
A intrattenere le donne, vari attori gonzo.

1483

LA CAPPELLA SISTINA VIENE CONSACRATA E FATTA CIUCCIARE DALL'ASSUNTA, il che ci spiega perché, in un periodo di crisi dove nessuno trova lavoro, lei non solo l'ha trovato ma è stata anche ufficializzata con tutte le carte in regola, contributi, tredicesima, quattordicesima e ferie pagate.
Dopo 600 anni conserva ancora il posto di lavoro, portandolo via a giovani rampanti come me.
Mi assumessero in cielo... starei sempre in pausa caffè.

1620

I padri pellegrini navigano verso l'America del Nord.
Saranno peni amarognoli per tutti i non affiliati.

1769

Nasce Napoleone Bonaparte.
La nota rivista adolescenziale “Cioè” gli dedica un numero intero.
Non era mai successo dalla nascita del Cristo, al quale dedicarono un'interminabile sfilza di numeri che, una volta raggruppati in un'unica edizione della modicissima somma di 20,00€ (all'epoca già ci stava l'euro, ve l'ho detto, è tutta 'na cospirazione) diedero vita a quella che oggi chiamiamo “Sacra Bibbia”.

1801

Sempre lui, il re dei matti, si inventa che la religione CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA E' LA RELIGIONE PIU' COOL, PERCIO' MAGGIORMENTE IN VOGA TRA I BOHEMIENNE PARIGINI.
Andrè Wharolè, diretto parente discendente del frocione passato alla storia per aver prodotto (riprodotto) in serie la stessa identica immagine, gli dedicò un vinile a forma di banana dura.
Cento e rotti in culo anni dopo il discendente biondo platino ossigenato prenderà spunto dalle gesta del suo predecessore per regalarci la copertina di uno dei più inutili dischi della storia della musica.

1877

Thomas Edison dimostrò di non essere la cima che si pensava, facendo sì che “Mary had a little lamb” diventasse la prima prima prima registrazione sonora.
Io avrei scelto quella canzone là che fa ui ar d wooor, wi ar cirred, wi aar wò so mek braddeddei, so le shtà gghive.

C'E' UNA SFILZA INTERMINABILE DI FATTI DI GUERRA E SALTO PER NON CORRODERMI IL FEGATO DI NERVOSO. SE PROPRIO DEVO CORRODERE, CORRODO CON ALCOOL BIRROINOMANE.

1969

Primo giorno del festival di Woodstock.
400'000 capi di bestiame dimostrano la propria libertà calandosi un acido collettivo, non capendoci più un cazzo.
Molti studiosi sostengono che Jimy Hendrix diede fuoco alla sua chitarra per vedere se qualcuno tra il pubblico fosse attento alla lezione.
“Non sopporto di suonare per il muro”, disse alla stampa il superdotato chitarrista afro ungherese.
I partecipanti, tutti e 400'000 ricostruirono gli eventi solo anni dopo, quando da Blockbuster divenne finalmente disponibile la vhs del celeberrimo concerto.
E in coro, si abbracciarono, un lampo di empatica memoria.
IO C'ERO

... col corpo.

Ora sono tutti impiegati bancari che, quando trovano una sigaretta in camera dei figli li fustigano, li prendono per l'orecchio e, prima che si strappi, li lasciano a marcire 3 anni nel collegio dell'Opus Dei più vicino casa.

1971

Nixon porta avanti a gonfie vele la Grande Opera dei Secoli non permettendo più al dollaro d'essere convertito in oro.
Più di prima, la gente lavorerà tutta la vita per ricevere come “compenso” pezzi di carta che non significano un cazzo di niente.
Per essi uccideranno, si prostituiranno.

Per il bene della sicurezza nazionale!!!

Il Barhein conquista l'indipendenza dall'impero britannico, anche se continuerà fino alla fine dei giorni a pagargli vari tributi, of course in inesistente denaro.
E in brandelli di anima.

1975

Colpo di stato in Bangladesh.
Prima avevano la dittatura.
Il colpo di stato fece si che una dittatura più energica ed efficace, prendesse il controllo della nazione.
I cittadini non furono molto contenti, però, in compenso, si sentirono più sicuri.
Potevano uscire tutte le sere (a patto che rincasassero alle 21:00 puntuali) senza che dei milanesi bianchi di merda borseggiassero la loro onesta comunità di lavoratori imprenditori padri di famiglia domenica mattina a messa pomeriggio nel culo della nipotina zitta non lo dire a nessuno sennò finisci all'inferno domenica sportiva durante la cena serale e domani si ricomincia un'altra settimana!

1977

Dallo spazio viene captato il “primo” (gli extraterrestri hanno aspettato l'amministrazione Nixon per poter dire orgogliosamente “ci siamo anche noi”) messaggio alieno.
Il messaggio diceva “1kg pane 2 cartoni uova, Dash, Nelsen piatti”.
Gli scienziati ci si stanno ancora ad ammattì sopra, mentre i rettiliani governano indisturbati (così accontento Max, infilandoci una delle mie immancabili tags distintive di distinzione per meriti astrali astratti).

1988

Giovanni Paolo II (“la vendetta del caduto”) pubblica una lettera apostolica sulla dignità e devozione della donna in onore dei mondiali di calcio che si svolgeranno nel 2010.
Viene sorpreso quasi cadavere, durante l'atto di masturbarsi, di fronte al video di Waka Waka.

1989

Lo stesso papa fa una cazzata simile a quella quassopra, sempre rigorosamente A-PO-STO-LI-CA!
Dire “apostolica” è come assicurare al cliente che il prodotto è rigorosamente biologico e DOCG.

1997

ANCORA!EEEEEEEEEEEVVVVVVVVVVAAAAAAAAAAAAASSSSSSSSSSSSSHHHHHHHHHHHHHHTTTTTTTTTTTTTTTTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

... sempre apostolica.

Eh!

2000

Inizia a Roma la giornata Mondiale della gioventù.
Chissà perché Roma, in particolar modo uno stato che si trova al suo interno si ritrova sempre invischiato in fatti che hanno a che fare coi bambini...

2001

Per non fare incazzare i no global la BANCA MONDIALE (aaaaaaah, senti che nome, ahhh, sìììì, MONDIALE, BBBANCA MONDIALE, AHHHH, HO UN CAZZO DA QUI' PORRETTA TERME A PARIGI CENTRO) decide di fare quel che deve fare fottendosene il cazzo, ancora una volta, del genere umano.

2004

I Venezuelani non vogliono che Chavez se ne ritorni a casa, nel suo orto da 12 giga tonnellate di oro.
PRESIDENTE SIAMO CON TE EHHH, MENO MALE CHE CIAVEZ C'E'.
Ora, prego: disporsi a gradi novanta.

Ecco.

Perfetto.

Mirabile.

2006

I Queen annunciano che torneranno ad incidere, microfonando la cassa toracica decomposta di Alfredo Mercuri, vecchio leader della band da due soldi e tre spicci (erano dei grandi che si sono sputtanati non poco).

FERMO POSTA.

Spero vi siate divertiti tanto da percorrere strade a bollino rosso senza timore allarme crisi sicurezza economica.

L'italiana ha nuotato più veloce degli altri e ha vinto medaglia.
Gioia.

Se cade a Valendino Rossi cade il governo.

La madonna piange sangue.
Via al business del “sacro mestruo”.
20,00 a flacone.
Rimborso spese per contrazione sifilide escluso.

domenica 8 agosto 2010

ROMA E' DIVENTATA UN LAGER DI MERDA. MA E' LA CAPITALE, C'E' IL PAPA, C'E' TOTTI, PERCIO' NON SI PUO' CHE AMARLA E TELECAMERIZZARLA ANCORA+


COMPRATELO, PROCURATEVELO: QUANDO VEDRETE CHE TUTTE LE "CAZZATE" MILLANTATE DA CHI LO VENDE SONO VEREEEEEEEE, LA VOSTRA CONCEZIONE DELLA VITA CAMBIERA', DELLA MATERIA, DEI FENOMENI MAGNETICI, CAMBIERA'
DAVVERO, CI SONO RIMASTO DI MERDA SEPOLTA.
BASTA TENERLO ADDOSSO, NON E' NECESSARIO INDOSSARLO.
POWER BALANCE; STRAVOLGIMENTO!
SBRIGATEVI, LO STANNO PER RITIRARE DAL COMMERCIO, A MENO CHE CHI NON L'HA CREATO NON SVELI COME SIA POSSIBILE CHE FACCIA... QUEL CHE FA!






IL TUO CANE ABBIA TROPPO?
E' TROPPO AGITATO?
VUOLE GIOCARE PIU' DI QUANTO NE HAI VOGLIA TU?
IL TUO CANE SI OSTINA A RIMANERE CANE E A NON ELEVARSI AL TUO SUPERIORE LIVELLO?
CON DUE SETTIMANE DI QUESTE BUONE PASTIGLIE SI PIEGHERA' AD OGNI TUO VOLERE.
POTRA' MANGIARE A TAVOLA AL TUO FIANCO, INSIEME.
E SE SOLO VOLERA' SULLA TAVOLA UN PELO, LUI PRENDERA' LA SCOPA, LO STROFINACCIO, IL DISINFETTANTE.
MA PRIMA DOVRAI ADDESTRARLO A CALCI IN CULO E MUSERUOLA.
NON SONO ADORABILI GLI ANIMALI DOMESTICI?
CERTO, SOLO SE RIMANGONO IMMOBILI.








FINALMENTE SI TROVA COI SOTTOTITOLI ITALIANI.
NON VI DICO NIENTE: SOLO IL MONOLOGO DEL PAZZO SULLA GUERRA IN VIETNAM E IN GENERALE VALE IL NOBEL PER LA CONSAPEVOLEZZA DELLA CONDIZIONE UMANA (premio che non esiste, giustamente).
... manicomio... porca troia.
... tanto, coi farmaci che ci sono oggi, logico che non c'è più bisogno di manicomi!!!







MEZZ'ORA. NIENTE MUSICA. NIENTE SUONI. FACCIA A FACCIA CON L'ESSENZA DELLA VITA. DA VEDERE ALMENO UNA VOLTA. AL DI LA' DEL DISGUSTO, UNA MIRIADE DI PENSIERI.






Bollino rosso per i villeggianti usufruenti delle vacanze estive.

Di fronte a questo allarme è accaduto un fenomeno mai registrato negli annali della storia ufficiale.
Milioni di pecoroni cerebrolesi, a zonzo sul proprio automezzo, sono stati sorpresi in autostrada, in coda, col cazzo di fuori e la mano poggiata su di esso.
Le donne si sollazzavano la rachitica ultra consumata cresta di gallo pendente dal centro delle gambe.
Nessuno è stato arrestato per “atti osceni in luogo pecorone” : tutti gli interrogati dalle forze dell'ordine hanno presentato grossomodo la stessa plausibile giustificazione.

“Televisione ha detto bollino rosso che mi sa di segsi piccande, così ho sendito che la situazione si faceva ot secsi e non ho risishtito a imbulso di maschio latino”/“Sì, evvero, dopo guarandasette anni di matrimmonio fetifraco forzhato ho scoberto riscoperto la firilità di mio marito maschio medio italiano uomo”.

Fortuna che non hanno lanciato l' “allarme caldo”; milioni di persone si sarebbero liquefatta per auto suggestione auto combustione spontanea.

Sarebbe un peccato che la popolazione venisse psico decimata. Troppo ancora devono soffrire per scontare almeno il 17,25% dei propri peccati (religiosi e penali; sia ben chiaro che le due categorie sono ben distinte).

Se sfortunatamente avete un lavoro vecchio stile antiquato vi siete persi molto da imparare sull'australopitecus minoratis modernis, l'uomo del presente.

Ho accompagnato una certa persona a Roma per presenziare a un “Briefing” (“dio onnipotente stroncato da malattia venerea” N.d.T.) obbligatorio per poter svolgere la professione di venditrice addescatrice di tabagisti infantili mammoni insicuri delle dimensioni del proprio conto in banca.

Una giornata intera in giro per Roma.
Non è più come la ricordavo (si parla di quattro, cinque anni fa).

Un piccolo pensierino.

Roma è la capitale marxista del capitale utopico, di fatto realizzato, vigente in vigore in tutte le città stato del mondo.
La gente ha fretta di dimostrare quanto sia dimostrabile una dimostrazione d'isterismo, pluri motivato dalla crisi economica causata dal dispendioso atto di comprare sempre più cose, così da far nuovo spazio per accumularne altre sempre più nuove, fresche, petroleose, digitali, interattive.
False.
Telecamere in ogni dove, perfino nell'orifizio posteriore dei numerosi poliziotti (la media di dodici agenti per mezzo cittadino), fame e sete di più sicurezza, più serenità, seppur appare immediatamente una visione post apocalittica di nevrosi collettiva, scontentezza, paura, incertezza.

Fallimento di un'intera specie soggiogata da sé stessa (si spera).

Sbirri di colore ultra palestrati in borghese parcheggiati su sedia a rotelle si alzano di scatto dalla temporanea situazione statica di copertura per arrestare il colpevole pedinato a distanza.
Durante l'arresto interviene la polizia che manganella i colleghi finti paralitici a iosa, anche quando questi, non solo sono riusciti a dimostrare tramite tesserino identificativo di essere compagni di loggia, sopratutto (non)confermare l'ipotesi che non erano lì per vendere accendini e crack ai ragazzini cerebrotritati da giga ore di facebook per parlare con gli stessi compagnucci coi quali, durante le ore di lezione, non si scambiava neanche un segno di vecchia umanità antiquata non digitale per nulla interattiva.

La stazione Tiburtina perfetta, funzionale, impeccabile, rasa al suolo per lasciar posto a una stazione Tiburtina più perfetta, più funzionale, impeccabilmente digitale e interattiva, per venire incontro alle naturali esigenze dell'androide del settantaduesimo millennio (ormai è alle porte, bisogna guardare sempre oltre l'avanti, il futuro del futuro futuribile).

La stazione Termini, 23 binari, possiede un maxi schermo per ogni binario, installato all'inizio di ognuno di essi. Ogni colonna presente nella zona d'imbarco passeggeri possiede un teleschermo, a ripetizione per tutta la lunghezza della zona adibita all'imbarco. Ogni colonna lontana dalla zona treni possiede quattro televisori maxi schermo, sintonizzati su importanti vitali notizie umane create a scopo ludico d'intrattenimento (in)intelligente.

Negozi di scarpe a go go, un negozio di gelati dell'Antica gelateria del Corso, presto ribatezzata “futuristica cyberlateria del Tecnodromomondo, venditrici di Sky incaricate di vendere etere colonizzato, scarpe alte, minigonna, vulva consumata usurata dal tempo e dal direttore di filiale.

Sorride solo chi sta lavorando.
L'impegno c'è tutto, il risultato deprime oltre settantacinque puntate filate di “Grace Anatomy” in coreano con sottotitoli finlandesi e, al lato destro dello schermo, in basso, un piccolo riquadro dove un inserviente filippino dall'aspetto spastico, dal quoziente intellettivo di un essere umanoide impiegato alla catena di montaggio borse imitazione di Vuitton, fa gesti per far comprendere ai sordo muti cosa sta accadendo allo sfintere di Grace e la sua sgraziata anatomia da regime alimentare imposto impostato per un fisico da star sempre al top.

Ma le stelle sono cadenti.

Son' belle da vedere, fin quando non atterrano sul balcone di casa tua.

Una stella cadente non è un'occasione per esprimere un desiderio, se si esclude quello di non far atterrare la supernova nel proprio salotto Ikea appena comprato.

Una stella cadente è un'occasione per lanciare un “allarme meteoriti incontrollabili”.

Genera paura: dagli in pasto le stelle.
Fa che ne abbiano paura, così non le raggiungeranno mai, scandandole terrorizzati.

Roma, città di tecnologia e sorrisi commerciali.

Hanno tutti l'impellenza, dietro l'angolo c'è sempre un domani sicuro e migliore da lottare, per affermare una posizione sociale addizionata allo staus simbol della cosmopolita globalizzazione della coscienza.

Tante parole a casaccio per descrivere un'esistenza a casaccio dalla parte del burrone iper tecnologico.

L'architettura permette al cittadino consumatore di potersi sedere solo se “egli decide” di consumare.
Non vi sono panchine adibite all'oziosa attività della crapula ristoratoria.

Bandito ciò che non è “profitto”.

Ma c'è bisogno di maggiore sicurezza, sicurezza prima di tutto, perciò installiamo altre telecamere, diamo posti di lavoro ai giovani, creiamo guardiani.

Devono farsi una famiglia da telecamerizzare.

La casa del Grande Fratello del futuro sarà quella di ognuno.
Saremo tutti star a livello mondiale.
Tutti potremo spiare casa di tutti.

Solo i raccomandati potranno secernere il mucoso frutto dei testicoli dentro le ataviche gonadi di una Barbara d'Urso ormai giunta al cinquantaduesimo intervento correttivo.

Perfezione e sicurezza.

Presto farò un figlio, così gli insegnerò come ci si diverte e si impara con la Wii.

Ci vorrebbe un libro intero per elencare tutti i pregi mono lato di Roma.

Lo scriverò, così tutti potranno leggerlo sull'Ipad durante le pause tra una
telefonata di lavoro e una cliccata su “Mi piace questo elemento”.

E stapperò una bottiglia di don Pèrignon sugar free all'acesulfame K, aspartame e fluoro, quando a facebook verrà conferito il titolo onorario di “Sindaco Globale”.

... e pensare che il CAMPIONE MONDIALE DI SAUNA russo è morto durante una gara.
I parenti non sono disperati; è morto con un look da dio.
Magro.
Definito.
... russo!

Gli uomini non sono più quelli di una volta, sarà l'alimentazione scorretta.

Voi, dalla trentina in su, che mi leggete fedelmente: per caso vi risulta che ai vostri tempi, durante i mitici campionati di sauna, tutti e due i finalisti collassassero come femminucce e uno morisse per la scema temperatura di 110°C, PORCACCIO DI QUELL'ASSENTEISTA INVISIBILE DEL PIANO DI SOPRA LA IONOSFERA????

In compenso gli islamici potranno purificarsi, ora che è iniziato il ramadan.
Per venire incontro alle esigenze di tutti i popoli della terra, il più grande fornitore di cibo sano e sicuro del mondo, il McDonald, ha lanciato sul suo stesso mercato un menu senza carne di maiale.

Però, quando sono venuti a sapere che il ramadan significa “vietato consumare TUTTO durante le ore diurne” hanno bestemmiato e hanno assunto bambini dai cinque ai sette anni (così non pagano i contributi) per lavorare di notte.
Giustamente, per motivi di sicurezza, il Mcdrive è stato chiuso; durante il digiuno gli islamici diventano dalla bomba più facile.

Anche se quest'anno non ci sono, le zanzare mi stanno tormentando.
Voglio resistere, dimostrare quanto sono uomo.
I tatuaggi ce li ho.
La barba ce li ho.
La macchina ce l'ho.
Sono uomo.
Mi manca solo questa prova poi pensione a vita.

Non adotterò un pipistrello.

Me la immagino mia nonna che sorride e mi dice: “Ti presèndo Bàtman ou pipistrèll”.

Lo ha assunto nonna per proteggersi dalle terribili zanzare cannibalkiller scoperte quest'anno dagli esperti della televisione.

Il batman che ha assunto la maschera non se la toglie mai; sarà che è extracomunitario?
Se lo venisse a sapere zia lo caccerebbe di casa.

Uno scienziato russo ha dimostrato che tutto il male, oltre che per nuocere, viene anche per rompere i coglioni.

I tg parlano di “male addizionabile”.

Per un popolo di analfabeti, “addizionabile” può sembrare un'offesa alla sacra famiglia, perciò mi tolgo di mezzo prima che le coltellate sante prendano a saettare come i cinesi che scopavano a vicenda volando da un ramo all'altro degli alberi nella foresta de “La camera delle torture cinesi”, per ironia di fato girato dal prestissimo dimenticato e soppresso in piazza del popolo, regista BOSCO LAM.

L'eroina ha iniziato a farsi di crack.

Proprio ora che il crack aveva deciso di darci un taglio con l'eroina.

Dico “crack” e pensi Parmalat.

Non preoccuparti: lo stato dissociato dai cittadini democratici ha previsto (grandi indovini!) che quest'inverno saranno necessari molti tagli per fronteggiare la crisi.

Però c'è da stare tranquilli, “non influirà più di tanto sul tenore di vita” (sotto il rasoterra) della popolazione.

Solo qualche piccolo cambiamento, tipo:

1) Non si andrà più all'inferno se ci si suiciderà.

Sì, è ufficiale.
Il papa ha organizzato un meeting col suo datore di lavoro, con tanto di grafici complicati e segretarie di dieci anni in minigonna. Gli ha parecchio indorato la pillola e lui ha accettato.

Perciò, religiosi di tutto il mondo, non indugiate ad andare in cucina e utilizzare la prima cosa che vi capita sotto mano. Se vi passa per la testa l'insano gesto non esitate.
Non è più peccato, anzi, avete ADDIZIONATA, INCORPORATA, COMPRESA NEL PREZZO la benedizione del vostro santo padre e del suo sacro direttore.

2) Verrà varata una legge secondo cui, se correttamente motivata e documentata (certificati medici, foto, firme di tutti gli interessati autenticate da regolare notaio) l'antropofagia non sarà più reato.

Lo stato capisce i suoi subordinati di conseguenza, per un pochetto di crisi economica è ingiusto che la gente si privi del lusso di nutrirsi adeguatamente per sostenere le quotidiane quarantasette ore lavorative.

Calma, calma, ora ci arrivo.

3) Per motivi di sicurezza economica la giornata verrà semi raddoppiata. Arriverà a durare come due delle vecchie giornate, ADDIZIONATE INSIEME, per venire incontro alle esigenze dei datori di lavoro indaffarati.

Il diritto al lavoro è inviolabile.

È impossibile che si viva con le mani in mano.

Anche i giovani, non possono stare senza lavorare.

Qui sono d'accordo con lo stato.
Senza lavorare, che fai tutto il giorno?
Leggi i libri?
Ascolti la musica?
Fumi la droga?
Ti poni domande sull'universo?
Fai quelle cose difficili lì da professore universitario spaccone che non sa nemmanco chi ha vinto lo scudetto quest'anno?

Per la prima volta sono d'accordo col governo della mia esistenza, fiero di essere servo e sempre a testa bassa ippip urrà.

CREDERE, OBBEDIRE, COMBATTERE!

Ho solo tre domande:

1)CREDERE... a cosa?

Per meglio credere devo prima ben conoscere l'oggetto della mia futura credenza a scopo lavorativo.
Non posso credere nell'aria, anche perché l'aria non esiste, in quanto credo solo a ciò che vedo, come San Tommaso che, quando vide Gesù, iniziò a credervi (ma mai credette all'aria, convinto di respirare mestruo mariano).

2) OBBEDIRE... a chi?

Sebbene sia totalmente, energicamente, vigorosamente, ultra motivatamente contrario al sottostare a qualsiasi tipo di autorità, sopratutto se puerile, illogica, funzionale per i MIEI interessi, per venire incontro alle capacità mentali dell'homo minus habens dico: ad una certa età, non è normale che uno si stufi di aver a che fare coi genitori e i suoi vari emissari, cioè tutti coloro che ti dicono cosa fare e come farlo?

La maestra ha sempre detto che avevo dei problema.
A lei hanno asportato un seno.
Io sono ancora qui.

3 )Combattere... quando?

Fin quando non ridurrete tutte le strade del pianeta ad un unico campo di battaglia di trincea minata, e non leverete quella stupidissima legge che vieta il possesso di armi, come faccio a belligerare?!

Però mi sento stupido perché, ora che ci penso, si può combattere nella vita di tutti i giorni.
Ad esempio, negli uffici postali, se qualcuno mi passa davanti e riesco ad appurare che non crede a niente, che non obbedisce a nessun padrone, ed è un pacifista, sono autorizzato a fracassargli la testa contro lo spigolo della colonna per dimostrare allo stato chi sono e quanto valgo.

Tutto diviene più chiaro: hanno chiuso le porte del paradiso.

Grazie alla preventiva, non preannunciata chiusura dei cancelli, migliaia di bagarini si sono arricchiti vendendo biglietti d'ingresso falsi.

Un amico che ha avuto un'esperienza extracorporea di morte apparente è comparso di fronte alle porte del giardino dell'Eden. San Pietro, strafatto di cobretti (“scarti di eroina fumabili” N.d.T.), parlava napoletano e gli ha farfugliato: “Accà i cani ebbestie nun posso entrà ca cacano a ogniddove”.

Ci è rimasto male perché non aveva nessun animale con sé, perciò ha pensato che lo strafatto santo gli stesse dando del cane.
Ha smesso di votare i cattolici e si è tesserato con Scientology.
Ora si sente più intelligente quando non pensa a niente di reale tutto il giorno.

Persino Gemma del Sud sta impazzendo.
Non per questo cessa di esistere tra i video più cliccati.

Perciò, come tutti i grandi filosofi intellettuali naturalisti realisti dei nostri giorni e non, per evadere da questo becero presente di plastica e speranze d'aria nera, mi rifugio nel passato, quando c'era il Duce e si stava meglio, quando c'era Napoleone e si Mangiava di più, quando c'era Nerone e gli arrosticini di castrato umano erano gratis per tutti, anche se una parte di me s'è convinta che quelli che una volta stavano meglio, mentre vivevano il proprio presente (cioè il nostro passato) pensassero la stessa cosa dei loro avi, i quali, in un consequenziale caleidoscopio gerarchico imperialista temporale, vivevano seguendo la stessa identica modalità di pensiero/sogno dei futuri pronipoti non così a cuor leggero.

L'8 AGOSTO (festa della Merda) del ***/**** d.c (Wikipedia non tratta gli argomenti accaduti prima della presunta venuta del bikers salvatore figlio di sé stesso e della vergine rimasta tale anche dopo il parto) (mi sa che si sta parlando dunque di “parto anale”) succedette:

TENETE PRESENTE CHE SALTERO' MOLTI ACCADIMENTI PERCHE' I FATTI DI GUERRA MI HANNO TARTASSATO I COGLIONI.

1381

La repubblica di Genova e quella di Venezia firmano la pace di Torino. Vengono costruiti cento stadi dove gli scontenti dell'armistizio possano manifestare in maniera lecitamente violenta il proprio dissenso, creando così un presupposto affinché la gente richieda maggiore sicurezza, cosicché i potenti potranno sempre di più creare liberamente leggi che man mano violino sempre più, fino ad annullare del tutto i diritti umani, riducendo la popolazione a un branco produttivo di bestiame da utilizzare per ottenere sempre più maggiore profitto, il cui ricavato sarà esclusivamente indirizzato nelle tasche della classe dirigente aristocratica.
E ci sarà sempre più crisi per il 98% delle persone che non fanno parte della classe in cima.

1585

John Davis, futuro cantante del gruppo nu metal “Korn” entra nel “Cumberland Sound” e inizia a ri registrare gli album che hanno fatto la storia del rock in versione bluegrass.
Un fan inferocito sale sul palco e gli spara con un fucile a pompa caricato a salve del peso di 400g ciascuna.
La colpa viene attribuita al rock satanico di Marilyn Manson, nella cui camera da letto gli agenti incaricati hanno trovato, nascosto murato dentro al muro, una copia autografata del disco “Higway To hell” degli Ac/dc. La band australiana di null hard rock è rimasta col culo coperto in quanto Bon Scott non è più tra noi da un bel po', soffocato dal suo stesso vomito.

Personalmente ho fatto gran brutte vomitate dovute a colossali sbronze: sono riuscito sempre a correre al cesso in tempo prima che la natura facesse il suo corso.
Però, mi fossi addormentato durante l'operazione, e la testa fosse scivolata giù nell'acqua...

1755

Papa Benedetto XIV (due papi fa, no? Stando alla logica consequenzialità dei numeri dovrebbe essere così, no? Quanti cazzo di anni vivono i papi? Sono davvero rettiliani!) pubblica un'enciclica che il nome non me ne va di andarlo a rileggere, il latino non mi piace quanto il tedesco, per venire incontro al muso dei chierichetti d'oltr'alpe.

1786

Il monte Bianco viene scalato per la prima volta.
Successivamente il Monte Bianco comunicherà alla stampa: “Bashtardi, m'avete rovinato la nevicata à la Simon Lebon; la prossima volta vi fotto con sette valanghe”.
Da quel giorno è allarme valanghe permanente.
Vietato recarsi sul monte bianco ai turisti sprovvisti di almeno €1000,00 in contanti.

1806

A Napoli viene abolito il feudalesimo come istituzione giuridica.
Subentra la camorra, la quale si distingue dal feudalesimo solo a livello nominale: tutti vivono entro le mura del quartiere (feudo) e tutti sono tenuti a dare più della metà del proprio raccolto al boss (feudatario).

Però, se non si cambiano le situazioni, almeno cambiando i nomi inizia a tirare un'aria di positiva novità e freschezza!!!
Le cose rimangono di merda però sono più trandy.

1844

... non ho capito che cazzo ha fatto la chiesa mormone; parlava di Quorum dei dodici. Sicuro c'entravano bambini in lacrime dagli ani lacerati in nome di John Smith, violentatore di Pocahontas e fondatore dell'omonima setta. No, quello della Disney era un altro, boh, cazzo ne so.

1848

La città di Bologna caccia gli Austriaci.
Per celebrare l'evento viene invitato a suonare in piazza il fastidioso noioso musicalmente zero Francesco Guccini. Durante l'esecuzione di “Aushwitz” una diciannovenne studentessa del Dams sotto acido sbarella, sale sul palco e si mette a cantare “Faccetta nera”. Verrà esiliata a calci nel culo insieme agli austriaci. Quasi un centinaio d'anni dopo gli austriaci si vendicarono dibbbrutto, mandando a fare le pulizie un cittadino non molto fotogenico dai baffetti stronzi.

1849

Hahah, di fatto: un anno dopo l'evento musicale, gli austriaci fucilano due patrioti italiani.
Stavolta in piazza vengono chiamati a suonare gli i “Legittima offesa”. Durante l'esecuzione della celeberrima, gloriosa e immortale “Birra a fiumi”, più precisamente durante la strofa “Cameriere portaci da bere, se volete arrestatemi pure, ma fatemi prima bere”, un comunista è salito sul palco barcollante. Tutti gli hanno sputato addosso dicendo: “Tu ti droghi come tutti i comunisti di merda”, e lui è tornato a casa dispiaciuto, però poi ha pensato che l'erba non contiene tutto il metallo contenuto nella birra e che a livello di danni cerebrali non c'è paragone tra l'infame negra sostanza psicotropa e la liquida gialla sostanza controlla popolazione divulgata da quei sottomessi scemi degli egizi.
Ma era troppo tardi; non poteva dirglielo.
Da qui l'esprit d'escalier.

1876

Edison ottiene il brevetto per il suo mimeografo in quanto l'addetto all'ufficio concessione brevetti di turno quel giorno non sapeva cosa cazzo fosse un mimeografo.
E, sinceramente, neanche io.
Vado a vedere.
Ah, sì, ma lo sapevo già.
Se non sai che è un mimeografo, perché non ti spari, ignorantone del cazzo?!

1900

Durante il congresso internazionale dei Matematici con la eMme Maiuscola, David Hilbert presenta i suoi famosi problemi (cazzo insoddisfacente, paga bassa, alimenti da pagare a ben 3 mogli).
Furono brevettati i famosi “compiti a casa”.
Un anno dopo i celebri “compiti per le vacanze estive” vennero somministrati a tutta la popolazione studentesca.

1918

Le truppe canadesi, supportate da quelle australiane, iniziano una serie ininterrotta di vittorie che li porterà, l'anno successivo, a giocare nell'NBA al fianco di Charles Barkley, Shaquille O'neal, Michael Jordan, e Akeem Olajuwon, cronologicamente comparsi sul mercato dello sport annichilisci spegni abortisci coscienza settanta e rotti in culo anni dopo.

1929

Il dirigibile tedesco LZ 127 Graf Zeppelin compie il giro del mondo. Appena appena compiuto, il pilota sceso a terra ha chiesto, sfoggiando uno smagliante sorriso: “Siamo stati bravi, no?”.
Il presidente gli consegna una crocchetta per cani e una grattata sul petto, prezioso gesto dall'epoca in quanto suddetto uomo non riusciva ad arrivarvici con le zampe posteriori.

1938

Viene inaugurato il campo di concentramento di Mauthausen.
Viene vietato l'ingresso ai minori di 18 anni non accompagnati dalla famiglia tutta.
Clown, cantastorie, animazione varia e porchetta abbrustolita gasata gratis per tutti i sopravvissuti accorsi all'evento.
Sarà il primo di un'interminabile redditizia serie di centri commerciali solo andata senza ritorno.

1949

Il Buthan diventa diventa indipendente.
Tutt'oggi lo è.
Non vi è nessuna classe politica dominante, nessuna legge a cui sottostare. Gli abitanti cooperano tra di loro, senza usare gli antiquati nomi propri di persona.
Vivono in completa armonia come in un'immensa comune hippy a cielo aperto.
Però, di tanto in tanto, qualcuno mangia qualche bambino e si diverte a punzecchiare il cadavere con ramoscelli appuntiti.
E viene puntualmente giustiziato.
Però poi ritornano spensierati a cogliere margheritine.

1950

Un testa di cazzo attraversa la Manica della camicia di sua cognata morta vecchia e brutta, battendo il record mondiale.
Appena uscito dall'acqua chiede: “Sono stato bravo?”.
Il presidente gli consegna una crocchetta... (per leggere tutta la notizia clicca su www.potessischiattareindoloreesubitolofarei.com)

1956

In Belgio scoppia una miniera di carbone.
Un fottio di morti.
Il presidente della nazione belga, situata per coincidenza in Belgio, natia terra del grande attore Gian Claudio Van Damme, ottimista e sereno grazie a un ottimo standard di vita (quando non ti devi svegliare al mattino presto tendi a essere più gioiosamente armonico con la natura del tuo corpo) proclamò un “Barbecue nazionale” gratuito aperto a tutti i superstiti.
“Già che è bruciato tutto, perché sprecare pure il carbone, cioè, no, vi pare?”.
Fu linciato, cotto vivo sul carbone, mangiato e ricagato in un cesso del Missouri (USA).
Di quella merda si cibò un alligatore cieco della celebre leggenda metropolitana.
Da allora gli alligatori albini che popolano le fogne newyorkesi sono più ottimisti e sereni ma si cagano addosso se sentono odore di carbone.
I topi che si cibarono della merda degli alligatori albini cibatisi della merda del sindaco belga divennero gli attuali esseri umani.
Sfatato Darwin e le sue mille pagine di niente.

1967

Viene fondata l'Associazione del Sud Est asiatico.
Primo motto proposto per il glorioso stato dittatoriale (e subito bocciato): “Uniti verso un futuro di cuoio, soia, gatti spellati”.

1974
Scandalo Watergate. Il popolo americano viene a conoscenza della verità. Watergate se la fa con Firedoor ad insaputa della sventurata Airoom. Insieme trafficavano oppio.

1989

Lo space Columbia (chissà perché questo nome?!... e non alludo alla cocaina...) decolla per una missione militare (non tanto più) segreta per cinque giorni.
Gli astronauti interrogati a riguardo, vincolati dal giuramento di silenzio sotto tortura perpetrata, si limitano a forfettariamente rispondere: “Ci siamo andati a sgranchire le gambe. Ecco tutto”.

1991

In Polonia cade l'antenna radio più grande del mondo. Buuuuuuuum.
Ad abbatterla fu Giovanni Paolo II (secondo chi? secondo A chi?) strafatto di ecstasy, disgustato dalla messa in onda della provocatoria, blasfema, inneggiante alla ribellione “Smell like teen Spirit”.
Tutti sanno che il pezzo della nota band di Seattle preferito dal santo padre era “Rape me”, la quale, suonata ai chierichetti nudi, spaventati e sanguinanti, si trasformava in “Rape it”, dove l'”it” veniva ironicamente sostituito volontariamente, causa “scarsa considerazione dei bambini tanto da indicarli con un pronome utilizzato per indicare cose o entità, non persone tipo he o she” più l'interplanetario successo dell'omonimo romanzo firmato dal re del brivido Stefano Re.

2000

- Un sottomarino viene riportato in superficie dopo 136 anni. Poi viene subito rigettato in acqua.
“Che cazzo ci faccio co' 'sto trabiccolo? Manco funziona”, parole del pescatore.
Per pescarlo impiegò ben sei canne da pesca fornite dalla ditta del suo amico, ormai pensionato Pioshin.

- Olimpiadi di Pechino: rane fritte e gatti surgelati venduti tra gli spalti. Una bambina muore intossicata da veleno di rana. È subito “allarme rane velenose” ma il popolo se ne sbatte tre cazzi, continuando imperterrita a cibarsi di cibo gracidante.

Sulla (anzi, “nella) A4 qualcuno disegna un componimento astratto.
La professoressa gli darà un bel 8.
Poi si schianta un camion e fa un bordello.


Non importa chi sei.
Importa quanto consumi.

Gli slogan di una volta dicevano “nasci, cresci, produci, muori”.

Ora che non c'è più un cazzo da produrre, abbiamo mooooooolto più di quel che realmente ci serve (nello stesso tempo un cazzo di ciò) vi dovrete dare da fare per inventare altri slogan da tatuare sui martoriati muri delle techno città del globo.

Ma fate in fretta, il tempo stringe, il cappio si stringe, lo sfintere si dilata, un piccolo brivido, il proiettore spara contro lo schermo fotogrammi di zombi scontrino muniti di tutte le età, fermi in coda alla cassa, fanno la fila per ritirare una dose di Prozac per poter dimenticare le grandi delusioni della vita (“No, non posso più permettermi quel plasma in offerta”/”come farò a comprarmi la macchina nuova?!”).

- Ti hanno mai detto che quando sorridi sei brutta?
- Me l'ha detto tuo padre. Non me la sono presa. La banconota sì. Quella sì che me la sono presa. Mai ciucciato nulla di più sudicio. Mai inghiottito nulla di più rancido.
Cosa penserebbe tua madre se fosse viva...
Le stesse cose che penso io, giacché quand'era viva e vegetale ne parlammo. Ciucciò dallo stesso amaro boccale dal quale ho ciucciato io per aggiudicarmi la banconota dalla quale abbiamo ricavato questa preconfezionata cena a base di nutrienti organismi geneticamente rovinati. Il seme che ti generò... fu tua zia a prelevarlo dall'amaro boccale, anzi, a ciucciarlo direttamente dalla spillatrice e a depositarlo insieme alla saliva e tracce di alga cruda nel conno di mamma, NOSTRA MAMMA.
Così siamo marito e moglie fratelli.
Buon san Valentino, caro.
Bella sorpresa, più originale del regalo dell'anno scorso. Le emorroidi non si sono ancora rimarginate, anache perché le spremo come tic nervoso. Fratello e sorella fottono e godono. Ecco perché la nostra piccola Cristiana non è sveglia come gli altri bambini.
No, quello è il Ritalin.
Se il prezzo da pagare per un po' di silenzio è quello... a proposito, ce n'è ancora o c'è da andare a comprare un'altra scatola?
Non ti ricordi l'editto statale dell'altro ieri? Lo stato fornisce 1000 scatole gratis ogni anno ad ogni famiglia che si è fatta impiantare il microchip RFID per motivi di sicurezza mondiale.
Sapevo che era una affare, farsi mettere quel coso nella mano. Ora mi sento più sicuro.
Cazzo, sì, proprio una fi-fi-fi-fi-fi-fi-gata.
Che c'è? Ti senti bene o chiamo il cyber esorcista?
No, ogni tanto i programmatori che ci monitorano tutto il giorno sbagliano a digitare i dati per farci vivere felici e ci creano aberrazioni nel sistema neuronale. Ma guariscono in pochi mesi. Almeno stiamo sicuri
Vabbe', che facciamo?
Diamoci da fare.
Sì, regaliamo a nostra figlia una sorella cugina ermafrodito; si trastulleranno a vicenda.
Ah, per me, figlio più, figlio meno, sai che me ne frega. Tanto c'è la Babysitter?
Chi?
Rita!
Ah, Ritalin.


Cazzate a parte, su “Current” stanno facendo un documentario sugli psicofarmaci per animali.

IL RECONCILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Riconciglia la bestia col proprietario legittimo della sua vita.

Riconciglio...

Dio mio.
Dio mio.
Dio mio.

Ti licenzio; ora non se più mio.

SEI ANCHE TU DELLO STATO: BUONA VITA.

Fu così che l'immortalità del padreterno gli fu revocata. Fu multato e incarcerato a San Vittore (il quale, da santo sottomesso, si vendicò amaramente).
Dio morì a 2010 anni, di prostatite acuta, trovato accasciato assiderato in un vicolo fetido, soffocato dal suo stesso vomito che sapeva di Ponentino mischiato a Tavernello (i sostenitori della teoria della cospirazione pensano che sia stato questo mix letale di vini cartonati a toglierci la le palle il barbuto porcone).

In mano al cadavere putrefatto, trovat una copia autografata di “Led Zeppelin IV”.

All'inferno lo linciarono.
Satana si fece i peli del pube nuovo usando, come trofeo, la barba del suo ex acerrimo nemico.